Sun Chemical cresce con acquisizioni e investimenti

0

Il produttore globale di inchiostri, pigmenti e materiali avanzati si rafforza nel packaging e nelle arti grafiche con due operazioni di rilievo.

La prima riguarda l’apertura, nel sito di Carlstadt (N.J., Usa) di un laboratorio dedicato al coating, con l’obiettivo di sviluppare nuovi adesivi – sempre più specializzati e “targhettizzati” – per la laminazione, la decorazione del vetro e l’elettronica stampata.

Quarto del genere, dopo quelli di Gran Bretagna e Giappone, è attrezzato con sistemi up-to-date per la R&D su migrazione, adesione, permeabilità e altri fenomeni significativi, a cui l’anno prossimo verrà affiancato un laminatore da laboratorio per lo studio dell’interazione fra inchiostri, substrati, primer, vernici di sovrastampa e adesivi per l’accoppiamento.

Massima attenzione, anzitutto, a regolamentazione internazionale, GMP e compatibilità alimentare ossia ai parametri da rispettare nello sviluppo di rivestimenti all’acqua, a solvente e ad essiccazione tramite energia.
Sono compresi primer, vernici per sovrastampa e, più in generale, materiali in grado di aumentare le prestazioni: le proprietà barriera, come i SunBar®; quelle sensoriali, come i SunInspire™; la sovrapposizione di elementi ulteriori, ad esempio anticontraffazione, tracciabillità ecc., come i Sunlase; la compatibilità con gli alimenti, come i SunSys™.

Inchiostri roto per l’editoria: acquisizione in vista
L’altra, e più recente, iniziativa di Sun Chemical riguarda la divisione europea degli inchiostri per la stampa roto editoriale di Flint Group. Sun Chemical ha manifestato l’interesse ad acquisirla confermando, così, l’impegno nel mercato delle publicazioni.
Flint ribadisce invece la focalizzazione sul web offset come evidenziato, fra l’altro, dal recente assorbimento delle attività Siegwerk nel medesimo segmento e dallo sviluppo a livello globale nel print media.

Felipe Mellado, responsabile marketing e membro del board di Sun Chemical, commenta: «L’acquisto da Flint Group degli inchiostri rotocalco rafforza la produttività dei nostri impianti anche in questo settore, dove siamo particolarmente orgogliosi della qualità sia dei prodotti sia del customer service.
Una volta perfezionata l’acquisizione, insieme a Flint Group lavoreremo per agevolare la transizione dell’operatività e assicurare il pieno supporto ai clienti».

In attesa dell’approvazione delle autorità competenti, le due società continueranno a gestire i rispettivi affari in maniera indipendentemente e senza alcun impatto sul mercato.

Commenti disabilitati