SUPER-Tecnopolimero per componenti super

0

Negli ultimi anni, frutto della ricerca applicata in campo automobilistico e dell’attività di alcuni laboratori, sono emersi dei nuovi tecnopolimeri ad alta resistenza, denominati “SUPER-Tecnopolimeri” utilizzati anche in sostituzione del metallo.

Sfruttando le proprietà di questi materiali, che presentano un’altissima carica di fibra di vetro e caratteristiche particolari della base poliammidica, Elesa ha proposto al mercato dei componenti con una resistenza meccanica eccezionale, simili al metallo. I componenti Elesa realizzati in SUPER-Tecnopolimero integrano, dunque, i vantaggi tipici dei materiali plastici con i classici punti di forza dell’acciaio, in particolare inox, ovvero: totale resistenza alla corrosione, leggerezza, basso coefficiente di attrito, assenza di manutenzione, amagneticità, isolamento elettrico, aggiunta del colore direttamente nel materiale stampato.
Di questa nuova gamma si segnalano:
• le cerniere CFM, CFSQ e CFSW con interruttore singolo o multiplo di sicurezza integrato, che costituiscono un dispositivo di sicurezza da utilizzare sui più comuni profili di alluminio utilizzati per protezioni, nonché le cerniere CFV con fermi di posizione e le cerniere CFMY per portelli amovibili;
• i pistoncini a molla PMT con corpo filettato e dado di bloccaggio in SUPER-Tecnopolimero;
• le leve a camma LAC-R, che consentono non solo di regolare la forza applicata alla leva ma anche di orientare la leva nella posizione desiderata;
• gli indicatori di livello a colonna HCZ-P, con armatura di protezione in SUPER-Tecnopolimero.

Alla K. Elesa, leader mondiale nella progettazione e produzione di un’amplissima gamma di componenti di plastica e metallo per l’industria meccanica, quest’anno espone per la prima volta a K dove presenterà molti nuovi prodotti.

Commenti disabilitati