Pigmenti “a effetto” per materie plastiche

0

Le materie plastiche colorate con pigmenti a effetto aprono nuovi mercati ai produttori di masterbatch e compounder.

La presentazione delle caratteristiche e delle infinite possibilità applicative dei nuovi pigmenti sviluppati e prodotti dalla Eckart rappresenta il motivo principale della presenza alla K di Düsseldorf della multinazionale con casamadre tedesca (gruppo Altana AG). Ecco le novità di maggiore rilievo.

Silvershine è un pigmento di alluminio a elevata brillantezza che presenta caratteristiche ottiche straordinarie, un eccellente potere coprente e un flop pronunciato. Consente di realizzare, ad esempio, finiture metallizzate o acciaio ed è particolarmente indicato per materie plastiche dotate di caratteristiche superficiali di alto livello ovvero le termoplastiche tecniche, come il PC/ABS, o ABS e poliolefine. Rispetto alle superfici verniciate, le materie plastiche colorate con  pigmenti sono meno sensibili ai graffi.

Energysafe si caratterizza per le funzionalità innovative. Le materie plastiche colorante con questi pigmenti assorbono meno luce solare, riflettono fino al 60 per cento delle radiazioni e si riscaldano meno. Enorme il potenziale degli Energysafe come ausili nelle soluzioni a elevata efficienza energetica.

Lasersafe Finora per poter effettuare una marcatura laser di tappi, coperchi o altri componenti di plastica era necessario adottare pigmenti a base di metalli pesanti. Con Lasersafe Eckart offre un'alternativa ecologica: questa nuova generazione di pigmenti a effetto si basa su alluminio puro e non contiene metalli pesanti.

Commenti disabilitati