Stampa e trasformazione di etichette e packaging

0

A Drupa le società rappresentate da LIRMAprint Srl – società commerciale e di consulenza basata ad Agrate Conturbia (NO) – hanno suscitato la viva attenzione del pubblico con le ultime soluzioni per la stampa di etichette e imballaggio flessibile.

Sotto i riflettori, in particolare, la digitale Durst TAU330 ink jet UV e la nuova semirotativa offset Miyakoshi MLP-H per etichette da vino, oltre alle soluzioni di finitura con serigrafia e oro a caldo Smag e la fustellatrice digitale di Spartanics.

Qualche particolare significativo
Durst TAU 330 è una macchina da stampa digitale ink jet UV per etichette adesive e film per imballaggio flessibile, che lavora con inchiostri a bassa migrazione per il contatto diretto con alimenti.

Smag Graphique realizza sistemi di serigrafia in continuo, finitura digitale, stampa a caldo e a rilievo, taglio e ispezione.

Spartanics L350 è stato presentato come il sistema per fustellare etichette con il laser più efficiente e veloce sul mercato.

– Nome di spicco su mercato dell’offset, la giapponese Miyakoshi ha portato in fiera una nuova macchina semirotativa. Denominata MLP-H, è stata proposta come la macchina più veloce e produttiva per etichette da vino, capace di stampare fino a 120 m/min (300 impressioni/min) con formati fino a16 pollici.

Commenti disabilitati