Incollare alla perfezione

0

L’innovazione Robatech al servizio dell’efficienza dei processi di incollaggio nell’industria del packaging alimentare, cui assicurare standard di igiene e sicurezza elevati. In mostra a Cibus Tec di Parma.

Tra le proposte di punta di Robatech, segnaliamo le pistole applicatrici SX serie Diamond che, come tutti dispositivi della stessa gamma, hanno una struttura modulare per adattarsi ad ogni specifica esigenza produttiva. Caratterizzate da ingombri ridotti, numero elevato di cicli e taglio eccellente del tratto colla, assicurano massima efficienza.

Tecnologia avanzata per la lavorazione di adesivi. Protagonista dell’edizione 2016 Cibus Tec sarà tuttavia il nuovo Concept Stream, un fusore presentato in anteprima sul mercato italiano: un innovativo processo di fusione e i brevi tempi di riscaldamento garantiscono colle hot melt sempre pronte all’uso, salvaguardandone le caratteristiche. La tecnologia “MOD” di Concept Stream consente di fondere l’adesivo solo all’occorrenza e nella quantità esattamente richiesta. Grazie al flusso controllato di adesivo, nel sistema si producono un minor numero di carbonizzazioni, i residui nel serbatoio vengono ridotti in modo considerevole e diminuiscono le otturazioni degli ugelli. Lo speciale isolamento Cool Touch, oltre a ridurre il consumo energetico, assicura un maggiore grado di sicurezza per l’operatore.

Pistole manuali. In fiera, Robatech propone anche le pistole manuali EasyStar ed ErgoStar, due dispositivi sicuri e flessibili per l’applicazione manuale dell’adesivo. Il design ergonomico, il peso ridotto e il sistema di isolamento Cool Touch le rendono molto maneggevoli. Inoltre, il grilletto con la sicura impedisce il rilascio involontario di adesivo garantendo un’applicazione pulita e affidabile.
Per aumentare ulteriormente l’efficienza dei propri sistemi, Robatech ha sviluppato l’opzione funzionale Granulate Container. Si tratta di una soluzione messa a punto per proteggere l’adesivo dall’influenza di fattori ambientali che potrebbero causarne la contaminazione o l’impaccamento, garantendo al contempo un’alimentazione efficace del granulato, anche in ambienti caldi.

Commenti disabilitati