A Parigi torna All4Pack

0

Gli storici saloni francesi di Comexposium, Emballage e Manutention, rilanciano la loro complementarietà nell’appuntamento del 14-17 novembre 2016 a Paris Nord Villepinte. All4Pack Paris torna alla ribalta come “The global marketplace for Packaging, Processing, Printing & Handling” in una delle “piazze” più importanti d’Europa.

l sodalizio fra “la” fiera francese del packaging a marchio Emballage e la manifestazione complementare dell’intralogistica Manutention, avviato nel 2010, conferma la sua validità e a novembre Comexposium rilancia All4Pack come marketplace si riferimento privilegiato in area EMEA. Il salone promette, infatti, un’edizione ricca di innovazione e di buoni contatti per i 1.600 espositori e i 98.000 operatori attesi nel polo espositivo di Villepinte, vicino all’aeroporto Charles De Gaulle, sempre più orientati verso una politica d’acquisto coordinata, che riguarda processo, imballaggio, stampa e soluzioni per l’intralogistica e la spedizione degli ordini.
Confermato l’alto tasso di internazionalità, che fra gli espositori supera il 40% con una prevalenza di imprese provenienti da Italia, Germania, Turchia, Spagna Belgio e Lussemburgo, e una buona presenza anche da Paesi Bassi e Regno Unito. Quanto ai visitatori, questa edizione vede una forte partecipazione di operatori provenienti dall’Europa dell’Est e dall’Africa – quest’anno nel ruolo di ospite d’onore – rappresentati da numerose delegazioni ufficiali. Non mancano, peraltro, rappresentanti prenotati dall’Asia e dalla Cina.

Un’offerta più ampia e chiara
Ispirata al filo conduttore della creatività come leva imprescindibile di affermazione, espresso dal claim “Let’s be creative!”, All4Pack 2016 presenta un’offerta ampliata, una più semplice e intuitiva organizzazione dei padiglioni per settori merceologici, un programma inedito di conferenze e di eventi collaterali di approfondimento.
La proposta ha incontrato il gradimento dell’industria, vista la numerosità sia delle new entry (+20%) sia delle conferme da parte di espositori storici, individuali e collettivi.
Questi i macro settori rappresentati:
Packaging e Processing, che riuniscono tutta l’offerta per l’imballaggio, dalla materia prima al prodotto finito passando per le macchine di processing e trasformazione e la produzione di imballaggi e confezioni.
Printing, che rappresenta la stampa digitale d ibrida, la stampa 3D, le etichette, le attrezzature per la stampa dei packaging, la grafica.
Handling, con un focus sull’automazione e il magazzino “intelligente”, sempre più connesso con il fine linea dell’imballaggio. Qui sono messi in mostra sistemi informatici, attrezzature di movimentazione e sollevamento, e lo stoccaggio.

 

Commenti disabilitati