Mostra itinerante con carta

È partita da Parigi per toccare Barcellona e Milano (qui dal 19 al 21 marzo) e dirigersi poi, fra aprile e giugno, a Londra, Amsterdam e Berlino, tappa finale del tour.


La mostra organizzata da Arjowiggins per valorizzare texture, finiture ed effetti visuali delle sue carte più belle, e per incontrare i clienti locali, ha toccato le capitali europee del design e occupato le location più suggestive, espressione della storia e della cultura di ciascun paese. A Milano, spumante e bella gente alla Galvanotecnica Bugatti, per vedere da vicino 150 creazioni di lusso (biglietti da visita, libri, inviti, poster e vari esempi di packaging cartotecnico) provenienti da 30 paesi. Cool!.
All’insegna della creatività Il Gruppo cartario francese, in area Southern Europe chiude il 2014 con risultati molto positivi sia nelle applicazioni grafiche sia nel luxury packaging.
Quello appena concluso, peraltro, è stato anche un anno di lanci importanti; ricordiamo la raccolta A+S61 di carte al top di gamma, il prezioso Conqueror Book che racconta i 125 anni di storia di questo amatissimo supporto, i due nuovi swatch book di Curious Matter e Rives Sensation Matt con un’introduzione che ne illustra le caratteristiche e, buon ultimo, il progetto #Expottimisti, un volume che orienterà i visitatori nei loro percorsi a Expo, ideato da Secolo Urbano e sviluppato da Bellissimo.
Questa guida pratica all’Esposizione Universale di Milano, dedicata a coloro che vogliono capirne di più, è firmata da Giacomo Biraghi, Alvise De Sanctis e Luca Ballarini, co-fondatori del gruppo di consulenza urbana, ed è pubblicata in versione digitale da Wired Italia.
Novità anche per l’anno in corso: nel 2015 verrà lanciato un nuovissimo Creative Tool, che si propone di diventare strumento di riferimento nel mondo “paper”. Si attendono notizie.

Mostra itinerante con carta

arjowiggins_pop_up_2015.pngCarte Arjowiggins per il design di lusso.

arjowiggins.pngÈ partita da Parigi per toccare Barcellona e Milano (qui dal 19 al 21 marzo) e dirigersi poi, fra aprile e giugno, a Londra, Amsterdam e Berlino, tappa finale del tour. La mostra organizzata da Arjowiggins per valorizzare texture, finiture ed effetti visuali delle sue carte più belle, e per incontrare i clienti locali, ha toccato le capitali europee del design e occupato le location più suggestive, espressione della storia e della cultura di ciascun paese. A Milano, spumante e bella gente alla Galvanotecnica Bugatti, per vedere da vicino 150 creazioni di lusso (biglietti da visita, libri, inviti, poster e vari esempi di packaging cartotecnico) provenienti da 30 paesi. Cool!

Articoli correlati: Arjowiggins Creative Papers bene, anzi meglio

   
 

Miraclon PureFlexo™ Printing

HP_corrugated_giugno2022

NewsLetter

 

Iscriviti alla Newsletter

Tutti gli aggiornamenti per il mercato dei trasformatori di imballaggi cellulosici e flessibili

 

Abbonamento online

 

Sai che ora puoi abbonarti online?

Clicca qui per non perderti neanche un numero.