La banda stretta di Omet piace agli Indiani

0

Ottimo debutto sul grande mercato asiatico per la iFlex di Omet, che vende due macchine durante Labelexpo India 2016. La fiera di settore più importante del Sud Est Asiatico, che si è svolta nei pressi di New Dehli dal 17 al 20 novembre scorsi, ha offerto più di un significativo riconoscimento sul piano internazionale al costruttore italiano di macchine per stampa di fascia stretta e media.

La prima iFlex sarà installata dalla Huhtamäki PPL Webtech Labels nel nuovo stabilimento di Mumbai, all’inizio del 2017. Specializzato nel packaging flessibile, Huhtamäki opera sul mercato da oltre 80 anni e conta ben 14 siti produttivi in India.  La seconda macchina è stata commissionata dalla Insight Graphics di Kolkata, che ha scelto Omet per “ripartire” dopo un disastroso incendio che 4 mesi fa ha distrutto la sua divisione etichette a Kolkata. «Sono impressionato dalla iFlex – ha dichiarato Ashish Shah, direttore dell’azienda – anche se è una macchina entry level, presenta un livello elevatissimo di automazione ed è estremamente semplice da utilizzare».

La via aperta nel sub continente
«Siamo molto contenti che Omet sia stata scelta da due dei player più grandi e promettenti del mercato asiatico» ha sottolineato a sua volta l’area manager della società lecchese, Paolo Grasso, che ha aggiunto: «Hanno riconosciuto il valore della tecnologia applicata alle nostre macchine e il ritorno sugli investimenti che possono generare».

«Due vendite nei primi due giorni di fiera dimostrano che le nostre macchine sono capaci di incontrare la domanda del mercato locale, anche se si parla di colossi come Huhtamaki PPL – commenta dal canto proprio Harveer Sahni, della Weldon Celloplast che distribuisce Omet in India – dopo aver valutato ergonomia, performance e livello di sprechi, non hanno avuto dubbi nel giudicare Omet il partner perfetto per il loro gruppo».

Investimenti
In quest’area di mercato Omet sta investendo con costanza grandi risorse. Quest’anno è stata sponsor ufficiale della categoria Flexo Printing degli LMAI Awards, tradizionalmente assegnati durante Labelexpo India, e la serata di premiazione, avvenuta il 18 novembre, ha visto una partecipazione notevole. Inoltre, la multinazionale con casamadre a Lecco ha aperto di recente gli uffici di Omet India a New Delhi, per garantire una presenza e un servizio costante sul territorio. Attualmente, sul mercato Indiano sono operative circa 20 macchine Omet.

Commenti disabilitati