Kodak lancia la soluzione FLEXCEL NX Ultra

0

La soluzione FLEXCEL NX Ultra garantisce le prestazioni delle lastre FLEXCEL NX, avvalendosi di un processo di sviluppo a base d’acqua che esclude l’uso di solventi, non genera COV (composti organici volatili) e consente di creare una lastra pronta per la stampa in meno di un’ora. Inoltre, permette di creare lastre pulite e dai risultati uniformi in ambienti di produzione intensiva. Basata sulla tecnologia KODAK Ultra Clean, in attesa di brevetto, FLEXCEL NX Ultra è la prima soluzione a base d’acqua in grado di creare lastre flessografiche di qualità in ambienti di produzione intensiva, ma con ridotte esigenze di manutenzione.

Matt Gauthier è il responsabile del Servizio Clienti e Prestampa della Divisione Etichette di G3 Enterprises, azienda californiana di etichette per vini che evade oltre 8.000 commesse all’anno e che alcuni anni fa ha deciso di passare dalle lastre termiche alle lastre KODAK FLEXCEL NX per migliorare la qualità. “Dal punto di vista della stampa, possiamo fare davvero ciò che vogliamo con le lastre Kodak, ma è altrettanto importante poter creare velocemente una singola lastra, in particolare quando abbiamo un cliente in casa per controllare il risultato della stampa. Avere NX Ultra è stata una vera manna; stessa qualità di prima, ma molto meno tempo per creare una lastra. Possiamo apportare modifiche e mandare rapidamente le nuove lastre in stampa, garantendoci in tal modo il rispetto dei tempi di consegna al cliente. Siamo più che soddisfatti dei risultati di NX Ultra.

Nel nostro stabilimento abbiamo attuato un’iniziativa verde”, spiega Rob Anderson, direttore della Produzione e Pianificazione di IGT, una grande azienda che stampa biglietti della lotteria in Florida. “Sapendo che NX Ultra era un prodotto a base d’acqua e ci permetteva di eliminare completamente lo sviluppo a base di solventi, la cosa ci appariva estremamente interessante. Gli operatori delle nostre macchine da stampa flessografiche apprezzano davvero le lastre Kodak. Vedono la differenza dei punti e di come vengono stampati, l’omogeneità dei fondini, la perfetta resa dei retini fini, come tutto si presenta più pulito, e questo ha semplificato di molto il loro lavoro. NX Ultra ha mantenuto tutto quello che aveva promesso. Possiamo creare le lastre più velocemente e anche tenere fede alla nostra iniziativa verde.

La soluzione KODAK FLEXCEL NX Ultra include il sistema di stampa FLEXCEL NX abbinato al nuovo sistema di sviluppo FLEXEL NX Ultra e alla nuova lastra FLEXCEL NX Ultra; si tratta di una soluzione end-to-end completa per la creazione di lastre che combina esposizione, bagnatura, asciugatura e finitura in un unico sistema robusto, di facile uso e dotato di cicli di pulizia automatizzati.

Le lastre FLEXCEL NX Ultra utilizzano la struttura del punto a sommità piatta e sono compatibili con la tecnologia NX Advantage e la soluzione brevettata Advanced Edge Definition di Kodak che garantiscono il controllo del trasferimento dell’inchiostro durante la stampa, a vantaggio della qualità e dell’efficienza produttiva. Le lastre sono disponibili in spessori da 1,14 mm e 1,70 mm e sono ideali per etichette, cartoni e packaging flessibile.

Il primo prodotto disponibile sul mercato sarà KODAK FLEXCEL NX Ultra 35, che è in grado di produrre lastre di dimensioni fino a 889 x 1.219,2 mm. Le spedizioni del prodotto partiranno nel primo trimestre del 2019, ma inizialmente solo per il mercato nordamericano.

Con questo lancio, Kodak conferma quanto aveva affermato un mese fa nell’annuncio della sua decisione di cedere la FDP (Flexographic Packaging Division) – ovvero di continuare a investire significativamente nella dvisione espandendo la capacità produttiva, sviluppando tecnologie avanzate e aumentando il proprio personale per soddisfare le esigenze dei clienti.

ULTIMA ORA

Dal 1° ottobre 2018 Giuliano Bianchet è stato nominato general manager Worldwide Sales PSD e vice president Eastman Kodak Company.

Leggi la notizia completa

Commenti disabilitati