Incollaggio a qualità assicurata

0

L’accordo tra Robatech e Leary si rivela, da subito, proficuo.  Lo dimostra la fornitura di un sistema di controllo qualità alla svizzera Weber Verpackungen, in cerca
di una soluzione immediata per garantire la conformità del prodotto in uscita dalla piegaincolla.

La Weber Verpackungen di Menziken (CH), noto produttore di confezioni e imballaggi stampati e personalizzati in carta, cartoncino teso e ondulato, si è  rivolta a Robatech per trovare una soluzione urgente a un problema sulle proprie linee: l’uscita frequente di pezzi difettosi dalla macchina principale, una piega incollatrice impiegata in applicazioni delicate. L’intensificazione dei controlli seguendo il metodo del campionamento casuale, infatti, non era sufficiente a garantire la qualità dell’intera produzione; gli imballaggi consegnati erano spesso fuori standard, con conseguenti disagi  e costi aggiuntivi per il cliente. L’affidabilità di Weber Verpackungen rischiava di essere seriamente compromessa.

Una soluzione “a monte”    
Grazie all’accordo sancito con Leary nell’aprile 2014, Robatech ha potuto proporre a Weber Verpackungen un sistema per il controllo qualità allo stato dell’arte. Si chiama Quality Assurance, rappresenta il fiore all’occhiello del partner americano della Robatech, e consiste in un sistema di monitoraggio ad alte prestazioni che prevede la scansione delle zone di taglio e il rilevamento di eventuali difetti su ciascuno dei prodotti in uscita (controllando, ad esempio, se la colla è stata applicata nella giusta quantità e nella zona prevista). I pezzi difettosi sono così intercettati “a monte” e scartati automaticamente tramite un dispositivo di espulsione.
Il sistema funziona in modo semplice e intuitivo, garantendo la qualità di tutta la produzione, anche a elevate velocità e in applicazioni complesse. E, soprattutto, ha ridotto al minimo le difettosità.

Un processo più efficiente
Grazie a Quality Assurance è aumentata anche l’efficienza e la produttività della piegaincolla, poiché i controlli random “a valle” possono essere ridotti notevolmente, velocizzando così il flusso di lavoro senza perdere in qualità, anche a ritmi elevati.La prontezza di risposta di Robatech e Leary ha inoltre reso possibile la realizzazione del progetto in tempi molto ristretti. Il nuovo sistema è stato installato sulle linee della Weber il 15 dicembre 2014; dopo il corso di aggiornamento gli operatori hanno potuto riprendere il lavoro immediatamente e nel marzo successivo, nel workshop finale, chiarire gli ultimi dubbi e sancire così la conclusione del progetto.
«Il sistema ha funzionato fin dall’inizio in maniera eccellente e le nostre aspettative sono state più che soddisfatte.
Giudichiamo la soluzione Robatech- Leary  un investimento a favore dei nostri clienti, ai quali dobbiamo garantire la qualità e l’affidabilità delle consegne», ha commentato Roberto Rossini, amministratore delegato di Weber Verpackungen. Che ha aggiunto: «Quality Assurance contribuisce a un processo di incollaggio efficiente e azzera i costi aggiuntivi per noi e per gli utilizzatori creando una perfetta situazione win-win».   

 

Commenti disabilitati