Il 15-16 maggio OH di Inglese e partner

0

Verranno presentate macchine ed effettuate dimostrazioni dal vivo e, soprattutto, sarà l’occasione per anticipare alcune novità che saranno ufficialmente presentate alla prossima LabelExpo Europe 2019. Con questo programma, a metà maggio Inglese Srl apre le porte della propria sede di Quarto Inferiore (BO) per presentare alcuni dei traguardi più significativi raggiunti dalle società rappresentate in ambito prestampa e post-stampa. Fra l’altro (e non solo), saranno illustrate le lastre DF114HR UV Flexo di Toray, che attualmente rappresentano lo stato dell’arte nel proprio segmento di riferimento, e verranno mostrati il processo completo di preparazione di una lastra flexo DF114HR UV, nonché l’unità di finissaggio Compact 1 di Refine Finishing (già Werosys).

L’OH rappresenta per inglese una tappa di metà percorso in un programma 2019 denso di eventi significativi, ultimo dei quali l’inaugurazione, proprio in questi giorni, del nuovo sito web, rivisitato per rilanciare la comunicazione online con il mercato. Rilevanti i prossimi passi, destinati a lasciare un’impronta duratura: l’imminente inserimento nel portfolio prodotti di alcune nuove attrezzature complementari per il post-stampa, per soddisfare ulteriori esigenze della clientela, acquisita e potenziale, e la partecipazione in forze alla fiera del labeling di settembre.

Inglese Srl: tecnologia per lo sviluppo

Inglese Srl vanta un ricchissimo portafoglio di prodotti e servizi per le industrie grafiche: è distributore esclusivo per l’Italia delle lastre digitali e analogiche Torelief® della giapponese Toray Industries, agente pluripremiato dei software e dei CTP Esko per la stampa di etichette, nonché agente esclusivo per il mercato nazionale della danese REFINE Finishing, specializzata in linee di finissaggio.

Propone inoltre macchine pneumatiche per pulire vaschette, rulli e lame flexo nonché telai serigrafici rotativi o in piano e molti altri prodotti fra cui processori per lastre fotopolimeriche con sviluppo ad acqua, espositori, attrezzature di post-stampa che comprendono le affermate macchine automatiche per il lavaggio dei cliché (oltre 150 referenze in Italia e nel mondo, non solo tra gli stampatori di etichette, ma anche nel packaging flessibile).

Lo scorso anno ha messo a segno dei risultati importanti, frutto di un lavoro intenso e costante e di investimenti, tra cui il lancio delle nuove lastre UV FLEXO HR 114 con sviluppo ad acqua di Toray, già testate da alcuni clienti pilota nel 2018 con ottimi risultati di stampa e ora in fase di lancio ufficiale sul mercato.

Commenti disabilitati