ICE Europe, appuntamento a Monaco

0

Dal 10 al 12 marzo 2015 la comunità internazionale del converting si dà appuntamento all’ICE Europe 2015 di Monaco per monitorare l’offerta di soluzioni per la trasformazione di carta, film, laminati e tissue, e per raccogliere indicazioni sui trend dell’industria. La fiera si svolge in contemporanea con la CCE International, la manifestazione inaugurata nel 2013, dedicata ai fornitori dell’industria del cartone ondulato e pieghevole.

Quest’anno gli espositori di ICE sono circa 400 (a cui si sommano i 150 di CCE) – all’incirca come nella scorsa edizione – provengono da 21 paesi (più del 40% le presenze internazionali) e presentano macchine, materiali, accessori e servizi su uno spazio espositivo netto di oltre 10,000 mq. Nel 2013 l’evento aveva attratto 6.600 visitatori di 64 paesi diversi.

Incontro di filiera con Acimga Secondo le analisi degli organizzatori (Mack Brooks Exhibitions), dopo la Germania i principali paesi espositori sono UK, Italia, Svizzera e USA. Il 10 marzo l’Italia mette in campo, per iniziativa di Acimga, anche un intressante incontro di filiera, su modello di quello svoltosi a Milano lo scorso dicembre. L’obiettivo di Acimga è di valorizzare il posizionamento internazionale dei produttori italiani di macchine per la stampa e la cartotecnica, evidenziandone il ruolo all’interno della filiera del package printing e facilitando l’incontro con gli stakeholders di riferimento, produttori d’imballi, packaging manager.

La conferenza di Aimcal La fiera, nota per le numerose demo live di macchinari presso gli stand, è incentrata sulla trasformazione di materiali in bobina e presenta agli operatori dei più diversi settori di utilizzo le ultime proposte in fatto di: materiali, sistemi di rivestimento e laminatura, essiccazione e tempra, trattamento, stampa flessografica e rotocalco, controllo e misurazione, accessori, taglio e avvolgimento, rifinitura, attrezzatura di fabbrica, retrofit, laminatura, converting e taglio a contratto nonché software specialistico.   
Quest’anno i temi-guida riguardano anzitutto i processi eco compatibili, le nuove applicazioni, il risparmio energetico, l’automazione e la digitalizzazione. ICE Europe 2015 ospita anche una conferenza che si svolgerà tutti i giorni dalle 10 alle 12, organizzata da AIMCAL (Associazione di Metallurgici, Rivestitori e Laminatori Internazionali) in collaborazione con Fraunhofer Institut IVV, dedicata a lavorazione su rete, rivestimento ed essiccatura su rete, rivestimento su rete, metrologia e ispezione.

Commenti disabilitati