Cartone e shelf life della frutta

0

Tre anni di collaborazione fra Bestack e l’Università di Bologna hanno portato a conclusioni significative sull’uso del cartone ondulato come imballaggio di alimenti freschi.

In estrema sintesi, lo studio fornisce informazioni sulla qualità microbiologica degli imballaggi in cartone ondulato e circa gli effetti sul prodotto contenuto, evidenziando che il loro impiego nella commercializzazione di frutta fresca rappresenta un vantaggio in termini di trasferimento microbico inferiore, di aumento di shelf-life e di riduzione degli sprechi alimentari, sia nella filiera che a casa del consumatore.

La ricerca “Effetto del materiale di imballaggio sulla shelf-life della frutta confezionata: come migliorare la qualità del prodotto e ridurre gli sprechi alimentari” è disponibile sul sito www.comieco.org.

Commenti disabilitati