Un adesivo “pelabile” e “verde” che agevola il riciclo

0

Ha richiesto due anni la messa a punto del nuovo adesivo sviluppato in Avery Dennison per le etichette destinate alle superfici irregolari, cartone ondulato in primis. Ne garantisce la perfetta adesione anche sui substrati ruvidi e “difficili” e, al contempo, permette di rimuovere l’etichetta lasciando il contenitore perfettamente pulito, senza tracce di colla, e dunque riciclabile senza problemi. Si tratta di un concreto contributo di rilievo allo sforzo dell’intera catena del packaging di ri-orientare la produzione verso soluzioni sostenibili. Avery Dennison lo ha presentato a Labelexpo 2019 insieme a diversi altri nuovi prodotti per i vari settori applicativi. Fra questi: un nuovo adesivo per la catena del freddo, che può essere applicato fino a -50 °C con una tenuta fino a -196 °C (di sicuro interesse, ad esempio, per etichette destinate ai prodotti farmaceutici); un topcoat luminescente che garantisce una luminescenza rilevabile agli UV con qualsiasi adesivo o frontale Avery Dennison ed evita il passaggio di verniciatura.

Commenti disabilitati