Stampa flexo e digitale: combinata vincente

0

Presentato per la prima volta nel 2012, ha superato un intenso periodo di test presso un cliente ed è ora disponibile nel catalogo Omet. ll gruppo di stampa Inkjet Digitale JetPlus garantisce prestazioni eccezionali per la stampa in fascia stretta.

La stampa digitale inkjet entra a far parte ufficialmente della gamma di tecnologie in linea di OMET. E lo fa presentandosi come la risposta ideale alle esigenze di efficienza nella stampa di basse tirature con consegne just-in-time.
Grazie alla notevole velocità operativa e alla capacità di ridurre i costi in modo rilevante, la combinazione delle tecnologie di stampa flexo e digitale, in aggiunta all’ampia scelta di unità di finitura e trasformazione, apre nuove frontiere per gli stampatori a livello globale.

Dalla stampa alla finitura. Concluso con successo un intenso periodo di test, Omet ha dato il via alla commercializzazione della nuova unità di stampa digitale inkjet JetPlus. La tecnologia è il risultato della collaborazione con la società svizzera Domino, fornitrice del modulo, e del lavoro di squadra del team di Ricerca e Sviluppo di Omet, responsabile per la sua perfetta integrazione nelle macchine e il raggiungimento di importanti risultati come la velocità di funzionamento e l’ottimizzazione dei costi di gestione.
Con JetPlus, Omet aggiunge un altro importante tassello alla propria offerta multi tecnologica, caratterizzata dalla massima flessibilità su un numero elevato di materiali di stampa e per applicazioni sempre diverse.
La tecnologia inkjet, infatti, completa il pacchetto di soluzioni per la stampa, la trasformazione e la finitura per la produzione in un solo passaggio.
Sulla stessa linea di stampa è possibile aggiungere gruppi flexo e offset, per la stampa di pantoni e solidi, digitale per la stampa della quadricromia o dei pantoni, gruppi oro a caldo e freddo e serigrafici per effetti speciali, laminazione UV e, infine, stazioni di fustellatura e goffratura.
Tutti i processi sono eseguiti in linea, abolendo i costi in termini di spesa energetica, gestione e forza lavoro della lavorazione offline.

Dettagli di valore. JetPlus consente la stampa e la fustellatura a una velocità media di 60 m/min grazie a Monotwin Cut, sistema di fustellatura brevettato Omet. Il cambio della fustella avviene in modo rapido, senza bisogno né di sostituire il cilindro magnetico né di regolare l’unità di fustellatura, poiché le impostazioni di pre-registro sono automatiche sia rispetto alla stampa digitale sia a quella flessografica. Monotwin Cut è dotato di gap-master che promuove un migliore e più duraturo uso degli stampi.
Start-up rapido, scarti minimi e cambi veloci, anche con lavori di stampa molto diversi, confermano l’efficienza della macchina combinata flexo/digitale per la stampa di piccole tirature, caratterizzate da grande variabilità dei materiali e delle grafiche, e con tempi di consegna rapidi.
Grazie a JetPlus, i lavori che normalmente non sarebbero convenienti se stampati con una macchina ad altissima produttività o su apparecchiature con configurazioni notevolmente più complesse, diventano possibili, con la garanzia della massima qualità.

Un’offerta completa. L’aggiunta del digitale alla gamma delle tecnologie disponibili, riconferma la volontà di Omet di offrire piattaforme combinate con stampa multi-processo, vale a dire con disponibilità di diverse tecnologie in linea; la flessibilità della macchina in generale, per quanto riguarda i materiali e il tipo di lavori che possono essere gestiti, è la direzione che Omet sta seguendo per rispondere ai bisogni più impellenti degli stampatori di etichette e di packaging a livello mondiale.
Marco Calcagni, direttore vendite e marketing, a questo proposito è chiaro: «Per gli stampatori JetPlus rappresenta una soluzione flessibile, economica, compatta, capace di fornire in un unico passaggio la miglior qualità e la più alta produttività, consentendo un innegabile risparmio di tempo e scarti ridotti. Tale tecnologia mancava sul mercato e siamo fiduciosi che gli stampatori sapranno cogliere la sfida della produzione in un solo passaggio per migliorare la loro efficienza nelle piccole e grandi tirature».                                                                  

 

Commenti disabilitati