Soluzione per imballaggi cartacei con qualità termo saldanti

0
In arrivo un innovativo prodotto in carta per imballaggi flessibili con qualità sigillanti migliorate per una maggiore sostenibilità e rispetto dell’ambiente.
Sappi lancia sul mercato Sappi Seal, carta monopatinata bianca in fibra vergine dotata di uno strato a dispersione sul retro che garantisce buoni risultati durante la termosaldatura. Si tratta della seconda generazione di soluzioni per imballaggi flessibili con qualità sigillanti migliorate e anche riciclabili, che fa seguito al lancio nel 2016 della prima carta per imballaggi con qualità termo saldantiintegrate. Sappi Seal si propone come alternativa ai laminati termosaldati in plastica, puntando a sostituirli con materiali contenenti una percentuale superiore di materie prime rinnovabili.

Sappi Seal è stato sviluppato per l’impiego con imballaggi flessibili standard nei settori alimentare e non-food, in cui sono richieste qualità di termosaldatura. Questi comprendono sia imballaggi primari come sacchetti sia imballaggi secondari come Flowpack per dolciumi, giochi per bambini oppure attrezzature per il fai da te. Oltre alla capacità termosigillante, Sappi Seal assicura una barriera contro l’umidità per la protezione dal vapore. Inoltre, la nuova carta speciale può essere riciclata come carta.

Durante il suo sviluppo, Sappi ha prestato particolare attenzione alla semplicità d’uso. Perciò Sappi Seal può essere aperta senza problemi e con movimenti morbidi, senza strappi incontrollati. Grazie alla superficie omogenea e brillante offre una buona stampabilità e può essere lavorata con tutte le tecniche disponibili. Sappi Seal è disponibile come materiale dotato di certificazioni FSC o PEFC ed è stata prodotta in conformità ai requisiti della raccomandazione XXXVI del BfR (Bundesinstitut für Risikobewertung, istituto federale per la valutazione del rischio). Sappi Seal è disponibile con una grammatura di 67 g/m2.

Commenti disabilitati