Sicurezza macchine: Cislaghi portavoce della stampa

0

Carmen Cislaghi è stata nominata coordinatrice del gruppo di lavoro UNI per la Sicurezza per le macchine da stampa e lavorazione carta.

Consulente storica di ACIMGA e profonda conoscitrice dei settori di riferimento, Cislaghi è stata scelta dall’Ente Italiano di Normazione come portavoce dell’industria nazionale del printing e converting, in virtù della sua esperienza consolidata in tema di normazione e regolamenti. La sua nomina riveste un valore strategico, in quanto il gruppo di lavoro in questione – di cui fanno parte rappresentanti di aziende del settore, in prevalenza iscritte all’associazione di riferimento Acimga – ha il delicato compito di esaminare le documentazioni in base a cui vengono sviluppate le normative internazionali ISO.

Grazie la ruolo di coordinamento assunto da Carmen Cislaghi, dunque, il settore nel complesso con la sua associazione, ma anche le singole imprese associate, sono in grado di svolgere un ruolo attivo nella definizione delle norme. Per la precisione, rappresentati e rappresentanti possono incidere direttamente e con migliore efficacia lungo il percorso di definizione delle prescrizioni tecniche sulla sicurezza delle macchine, tutelando così le caratteristiche e gli interessi dell’industria italiana.

Commenti disabilitati