ABB acquisisce B&R

0

ABB ha annunciato l’acquisizione di B&R, fornitore indipendente specializzato a livello mondiale in automazione di macchina e di fabbrica con soluzioni basate su prodotti e software ad architettura aperta.

B&R, fondata nel 1979 da Erwin Bernecker e Josef Rainer ha la sua sede principale a Eggelsberg in Austria e impiega più di 3.000 persone, compresi circa 1.000 ingegneri specializzati in applicazioni e nella ricerca e sviluppo. Opera in 70 Paesi, generando un fatturato di oltre 600 milioni di dollari (2015/16) nel segmento di mercato dell’automazione di macchina e di fabbrica che ha un valore di 20 miliardi di dollari.

Attraverso l’acquisizione, ABB espande la propria posizione nel settore dell’automazione industriale, posizionandosi per cogliere le opportunità di crescita derivanti dalla Quarta Rivoluzione Industriale. Inoltre amplia  la propria offerta abbinando prodotti, software e soluzioni innovativi di B&R per la moderna automazione per macchina e fabbrica con la sua offerta nella robotica, nell’automazione di processo, nella digitalizzazione e nell’elettrificazione.

B&R è un gioiello nel mondo dell’automazione di macchina e di fabbrica e questa combinazione è un’opportunità unica. Questa transazione segna una vera pietra miliare per ABB, in quanto B&R completerà l’offerta di automazione di ABB. Un’unione perfetta che ci renderà l’unico fornitore di automazione industriale che offra ai clienti l’intera gamma di soluzioni software e tecnologie nei settori della misura, controllo, azionamento, robotica, digitalizzazione ed elettrificazione”, ha dichiarato il CEO di ABB Ulrich Spiesshofer. “Questa acquisizione realizza in maniera perfetta la nostra strategia Next Level. Con la nostra offerta digitale unica e la nostra base installata di oltre 70 milioni di dispositivi connessi, 70.000 sistemi di controllo e ora più di 3 milioni di macchine automatizzate e 27.000 installazioni industriali in tutto il mondo, noi mettiamo in grado i nostri clienti a livello mondiale di cogliere le enormi opportunità della Quarta Rivoluzione Industriale.”

Questa combinazione offre fantastiche opportunità per B&R, per i suoi clienti e per le sue persone. Siamo convinti che ABB offra la migliore piattaforma per il prossimo capitolo della nostra storia di crescita. La presenza globale di ABB, l’offerta digitale e il portafoglio complementare rappresenteranno l’elemento chiave per accelerare ulteriormente il nostro ritmo di innovazione e crescita”, ha dichiarato Josef Rainer, co-fondatore di B&R.

Questo è un segnale forte per i nostri dipendenti in quanto la nostra sede di Eggelsberg diventerà il global center di ABB per l’automazione di macchina e di fabbrica”, ha dichiarato Erwin Bernecker, co-fondatore di B&R. “La cosa più importante per me è rappresentata dal fatto che le due aziende e le loro persone si adattino così bene insieme affinché la nostra sede storica possa giocare questo ruolo chiave.”

Commenti disabilitati