Power of Light, il Taga Day 2019 nel segno dell’UV

0

Con più di 130 partecipanti e i numerosi attestati di stima ricevuti al termine dell’evento, si è chiuso il TAGA Day 2019 che, a detta degli organizzatori, può considerarsi a tutti gli effetti una delle migliori edizioni degli ultimi anni.

Gli speech tecnici sulla tecnologia UV hanno richiamato l’attenzione di molti professionisti e tecnici, che hanno approfittato della giornata per approfondire l’argomento e confrontarsi con le aziende che hanno partecipato alla stesura del nuovo documento, il TAGA.DOC.19 – Tecnologia UV (disponibile gratuitamente sul sito www.tagaitalia.it per tutti i soci regolarmente iscritti).

Compito del presidente della Fondazione Daimon, Renzo Bertoldo, e al presidente uscente di TAGA, David Serenelli, aprire i lavori ed introdurre i temi della giornata.

Adalberto Monti, Elia Nardini e Manuel Trevisan hanno quindi riportato le sperimentazioni eseguite dal Gruppo di Lavoro “Bilanciamento cromatico”, mostrando le ultime misurazioni fatte sui test offset eseguiti presso Ruggeri Grafiche.

cof

Moderato da Angelo Meroni, il dibattito si è poi spostato sulla Tecnologia UV, con una tavola rotonda in cui hanno preso parte, oltre ai tecnici Taga Italia, anche i rappresentanti delle aziende presenti in sala. Un primo ringraziamento va a ColorGraf, PrintabLed, Sun Chemical, Komori, Printgraph e Tecnologie Grafiche per aver creduto e partecipato alla realizzazione dell’evento.

Non sono mancati gli interventi istituzionali da parte del presidente di Assografici, Emilio Albertini, e del presidente onorario di Taga, Emilio Gerboni, che hanno rafforzato l’importanza della formazione e della ricerca tecnica.

La giornata si è conclusa con l’elezione del nuovo consiglio direttivo, che sarà in carica per il biennio 2020-2021: l’assemblea ha confermato il direttivo uscente, che avrà il compito di proseguire e confermare gli ottimi risultati raggiunti fino a oggi.

Commenti disabilitati