Novità di rilievo nella fustellatura di etichette

0

Già pioniera nell’applicazione della tecnologia laser, Cartes ha presentato all'ultimo Labelexpo Americas (13-15 settembre 2016) un nuovo sistema, denominato Invisible Laser Cutting (ILC), che rende possibile la fustellatura di etichette stampate con colori scuri senza riscontrare la formazione del caratteristico e poco apprezzato “bordo bianco”.

Oltre a effettuare, così, un passo avanti significativo in questo tipo di lavorazione, il sistema ILC permette di lavorare etichette in-mould (IML) e altri materiali senza liner.


L'azienda mantovana ha da dire anche sul fronte delle fustelle semi rotative. Grazie al cosiddetto Image Distortion System (IDS), è ora possibile allargare o restringere la fustella del 20% rispetto alla dimensione originale, senza modificarne l’interspazio.
Questa distorsione, non solo permette di utilizzare fustelle create per cilindri magnetici con diverso sviluppo, ma anche di ottenere un range di dimensioni più ampio senza dover acquistare e immagazzinare nuove fustelle.


Infine, il gruppo di fustellatura semi-rotativa è interessato anche dal nuovo Air Gap System (AGS) che permette di ottenere una precisione di profondità assoluta fin dal primo ciclo di taglio. Questo sistema elimina la possibilità di rottura della fustella a causa di un'errata regolazione, evitando spreco di materiale.

Commenti disabilitati