Kodak vende la divisione di packaging flessografico a Montagu Private Equity

0

L’intenzione di vendere la propria divisione di packaging flessografico era già stata espressa a fine agosto. E ora si sta trasformando in realtà. Kodak ha infatti raggiunto un accordo con il fondo d’investimento privato Montagu Private Equity LLP. Al termine della transazione – previsto per la prima metà del 2019 – la divisione opererà come una società indipendente dedita allo sviluppo, produzione e vendita dei prodotti flexo, tra cui il sistema Kodak Flexcel NX System, al mercato del package printing.

Sotto la nuova proprietà l’azienda manterrà assetto organizzativo, management e cultura orientata alla crescita che hanno contraddistinto la divisione di Kodak negli ultimi anni.

Chris Payne, che è stato presidente della divisione di packaging flessibile negli ultimi tre anni, guiderà l’azienda nel ruolo di CEO.

Negli ultimi cinque anni tale divisione ha vissuto un trend di continua crescita ed è stata un player importante nell’industria del package printing.

Kodak conta di ottenere dalla vendita una somma totale pari a 390 milioni di dollari; i proventi dell’operazione saranno utilizzati per rimborsare il debito in essere. Kodak si concentrerà sulle aree di maggior crescita: le lastre ambientali Sonora, l’inkjet, i software di workflow e le licenze del brand.

Commenti disabilitati