Inci-Flex riceve l’Ambasciatore d’Algeria

0

Viaggio in Campania del diplomatico algerino, per consolidare le relazioni interculturali fra Magreb e Italia. E anche quelle economiche: S.E. Ahmed Boutache, accolto da Enzo Consalvo e dal suo management, ha visitato la sede centrale di Inciflex, casamadre della Inciflex Algerie Sarl che a breve avvierà la produzione nel Paese nordafricano.

La tappa salernitana dello scorso 4 Giugno si è incastonata in una agenda fitta di appuntamenti per Sua Eccellenza Ahmed Boutache, che nella veste ufficiale di Ambasciatore d’Algeria in Italia ha incontrato uomini politici (il Sindaco di Salerno e di Cetara, il Prefetto di Salerno…) e di cultura (il Rettore dell’Università di Salerno), il Presidente della Camera di Commercio e quello di Confindustria… Gli incontri sono stati curati e organizzati da Ugo Picarelli, fondatore e direttore della “Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico” di Paestum e attento cultore delle relazioni interculturali fra l’Italia e i Paesi del Nord Africa. Relazioni secolari, raccontate dalla grande Storia e dalle storie minute dei commerci locali come quella, documentata da una recente ricerca del team di Picarelli e viva fino agli scorsi anni ’60, tra l’Algeria e i pescatori di Cetara, il Comune della Costiera Amalfitana noto in tutto il mondo per la mai abbastanza celebrata “colatura di alici”.

La visita dell’Ambasciatore alla Inci-Flex di Fisciano ha rappresentato, dunque, un riconoscimento importante del ruolo dell’impresa campana nell’economia algerina.

I dirigenti e il proprietario Vincenzo Consalvo hanno accolto Ahmed Boutache con tutti gli onori dovuti alla carica istituzionale e con tutto il calore della cordialità e dell’ospitalità campane. Ricambiati da un’amabilità e da un interesse che resteranno iscritti negli annali di Inci-Flex.

Dopo il benvenuto e la visita dei reparti tecnologici, Sua Eccellenza ha voluto conoscere la storia di un’azienda che affonda le radici nel secolo scorso e si è proiettata con fiducia e slancio sulla scena internazionale con un importante investimento proprio in Algeria dove, a breve, aprirà il primo sito di produzione per il Nord Africa col nome di Inciflex Algerie sarl.

Inciflex Algerie rappresenterà una realtà innovativa al servizio dell’agroalimentare, operativa con tutte le tecnologie e il know-how di punta di Inciflex. E con il supporto di uomini di grande competenza: lavoreranno nel nuovo sito i principali esperti nella produzione flexo su film (Rosario Rossi) e flexo su cartone ondulato (Giovanni Rossi), entrambi in Inciflex da oltre 20 anni, con Pellegrino Gaeta, già Direttore dello Sviluppo Internazionale di Inci-Flex, ora operativo nel ruolo di A.D.

Tutto pronto in Algeria Incilfex ha messo a punto tutto quanto serve per lanciare la nuova startup verso gli ambiziosi obiettivi aziendali: offrire il miglior servizio, la miglior qualità, il miglior prodotto e la migliore assistenza ai clienti, per affermarsi sul mercato algerino come fornitore di fiducia del settore agroalimentare.

L’incontro di giugno ha permesso a Consalvo di presentare a S.E. l’Ambasciatore la visione di Inciflex, azienda all’avanguardia e precursore a livello italiano e internazionale, e al contempo fedele ai valori umani e estremamente attenta al rispetto dell’ambiente.

Sua Eccellenza ha ribadito tutto il suo impegno, istituzionale e personale, a sostenere ogni nuovo investitore in Algeria e a rendere le relazioni commerciali e burocratiche tra i nostri due Paesi sempre più veloci e snelle.

«Egregio Ambasciatore – si è accommiatato Vincenzo Consalvo – veniamo in Algeria con tanto rispetto per l’opportunità commerciale che ci è offerta e con la volontà di avviare un progetto a lungo termine, per integrarci al meglio nel tessuto sociale algerino. Siamo nati e restiamo un’Azienda con profondi valori umani e veniamo in Algeria con la speranza  che il Suo meraviglioso Paese possa,  Inchallah (se Dio vuole), diventare  anche un po’ il nostro, almeno nel cuore. Grazie infinite per averci onorato con la Sua gentile visita in Inciflex».

«Con S.E. l’Ambasciatore di Algeria – dichiara a sua volta Franco Campitiello direttore generale di Inciflex – abbiamo passato alcune ore di intensità rara. Ne abbiamo apprezzato le doti di persona pragmatica, essenziale ed efficace, con idee chiare e obiettivi definiti, e anche il non comune spessore umano. Grazie, Ambasciatore, a nome di tutta la Inci-Flex, che saluta onorata e riconoscente della sua visita cortese».

 

Commenti disabilitati