Inchiostri per inkjet: novità a base acqua

0

Caratteristiche e funzionalità di Aquacure™, l’innovativo inchiostro funzionale a base d’acqua messo a punto in Sun Chemical.

Sfruttando le competenze maturate al proprio interno e la collaborazione con importanti aziende partner, SunJet – divisione di Sun Chemical dedicata al getto d’inchiostro – ha sviluppato delle tecnologie che segnano nuove tappe nell’evoluzione di questo tipo di stampa. Particolarmente significativa, al riguardo, la composizione dell’inchiostro a base d’acqua Aquacure, che combina il meglio del water based a essiccazione UV, con una serie di vantaggi per la stampa in grande formato.  
        
Alte prestazioni e basso odore. Aquacure si presenta come un prodotto molto funzionale, basato su un concetto del tutto nuovo nel campo degli inchiostri per la stampa a getto d’inchiostro. Un concetto, spiegano i tecnici SunJet, che assicura stampe di alta qualità, con un’aderenza superiore a un’ampia gamma di supporti, insieme a un’inedita flessibilità e versatilità di produzione, proprietà di resistenza migliorate e una gamma estesa di colori. Inoltre, Aquacure è composto per oltre il 90% da acqua e presenta un basso odore, con conseguenze molto rilevanti sul piano della sicurezza e dell’ambiente: rispetto ai prodotti a base solvente e ad essiccazione UV, genera meno rischi per salute umana, ha ricadute positive sulla salubrità dell’ambiente di produzione e riduce drasticamente le problematiche inerenti l’etichettatura.                     
Versatile e green. «Aquacure è il risultato di diversi anni di ricerca proattiva, sviluppo e investimenti fatti da SunJet seguendo una visione e un approccio completamente nuovi. E rappresenta un risultato tanto più rilevante in quanto molti inchiostri tradizionali stanno raggiungendo la maturità», spiega Peter Saunders, Global Business Director di SunJet.
«La grande versatilità di questo prodotto a base d’acqua unita ai numerosi vantaggi ambientali, alla compatibilità con diversi substrati, all’ampia gamma di colori e alla qualità della resa di stampa, rende Aquacure particolarmente interessante per gli specialisti del grande formato. La sua composizione a base d’acqua e ad essiccazione UV offre una piattaforma completamente nuova, preparando il terreno per ulteriori innovazioni future».

Doppia essiccazione. Aquacure richiede un doppio sistema di essiccazione, in quanto utilizza sia il calore sia l’UV (o l’EB). Dopo l’applicazione, viene asciugato e quindi essiccato per produrre una pellicola estremamente durevole e resistente all’acqua. Inoltre, la maggiore concentrazione di pigmenti resistenti alla luce in una pellicola di inchiostro più sottile, rende Aquacure particolarmente adatto alle applicazioni per interni, per esterni e per la segnaletica. Con una gamma di tonalità cromatiche e una brillantezza assai superiori a quelle dei tradizionali prodotti UV per inkjet.

Commenti disabilitati