Tecnologia offset a bobina: un’open house

0

Per festeggiare il 50° anniversario di attività e l’inaugurazione del nuovo Print Technology Center, Müller Martini Druckmaschinen GmbH organizza il 6 e 7 maggio a Maulburg (D) un’open house: dimostrazioni live dell’efficienza della rotativa Concepta e della VSOP a formato variabile continuo.

L’azienda, originariamente fondata da Hans Müller come semplice succursale che permettesse di alleggerire il carico di lavoro della produzione principale, si è rapidamente evoluta in un settore di attività autonomo, riscuotendo grande successo con le sue rotative offset a banda stretta, che godono di ampio consenso nel mercato della stampa di moduli continui con le loro innumerevoli varianti di dotazione.

Oggi Müller Martini Druckmaschinen GmbH, con i suoi impianti offset a bobina, è un partner forte per il mercato della carta (foglietti illustrativi, carte valori, lettere, moduli), la stampa di cartone e di etichette con i substrati più disparati, così come per la stampa di imballaggi flessibili.

Garanzia di flessibilità con la Concepta e la VSOP
Attualmente Müller Martini offre quattro modelli di rotative: l’Alprinta e la Concepta, utilizzate per la stampa di lavori commerciali, carte valori, bugiardini farmaceutici e mailing; l’Alprinta V e la VSOP a formato variabile, sono ideali per la stampa di etichette, imballaggi flessibili e di cartone.

All’Open House Müller Martini presenterà le svariate possibilità attualmente offerte dalla stampa offset a bobina. Unità di stampa offset, unità flessografica e rotocalco, unità di stampa serigrafica, sistema di perforazione con fustellatura e fori, uscita per bobina, foglio e piega, moduli di taglio trasversale e di piega, sistema di controllo del registro, monitoraggio a video della banda di carta, sistema di essiccazione UV: la tecnologia offset a bobina apre le porte a numerosi procedimenti inline. Müller Martini coniuga tutti questi processi in un solo impianto, che si distingue per l’elevata velocità di produzione e una qualità di stampa perfetta.

mullermartini_Concepta_web.pngLa Concepta (a sinistra) conquista per il software intelligente, che garantisce tempi di ripreparazione brevi e scarti ridotti, vantaggi che i visitatori dell’Open House potranno verificare di persona assistendo a dimostrazioni dal vivo.

La VSOP a formato variabile (sotto) dà prova della rapidità di conversione a nuovi formati, fattore particolarmente importante nella stampa degli imballaggi flessibili, in cui si registra un calo delle tirature conseguente alla crescente molteplicità dei prodotti finali.

mullermartini_VSOP_web.pngPronti per il futuro grazie alla tecnologia offset a bobina
«Le rotative Müller Martini sono sinonimo di qualità di stampa di prim’ordine e garantiscono un’efficienza particolarmente elevata, grazie alla semplicità di messa a punto», afferma Bernd Sauter, direttore generale di Müller Martini Druckmaschinen GmbH. «I nostri specialisti lo dimostreranno all’Open House che abbiamo organizzato e saranno a completa disposizione dei visitatori per consulenze e confronti».
La modularità delle rotative offset di Müller Martini consente agli utilizzatori di personalizzare l’impianto in modo ottimale ed ampliarlo in una fase successiva per accedere a nuovi settori di attività. «Soprattutto la tecnologia offset a bobina a formato con regolazione variabile offre molte nuove prospettive», spiega Bernd Sauter.

Dalle operazioni preliminari al prodotto finito
Oltre ad assistere a dimostrazioni dal vivo, i visitatori dell’Open House potranno partecipare a interessanti conferenze di carattere tecnico e discussioni incentrate sui vantaggi della stampa offset, in particolare nel settore dell’imballaggio, nonché sulla Variable Sleeve Offset Printing, sui materiali compositi nella stampa offset e in generale sulla stampa di lavori commerciali, carte valori e bugiardini, dove la sicurezza assoluta assume un’importanza fondamentale.
Completa il programma della due giorni un evento in-house con presentazioni a tavolino di oltre 20 aziende partner espositrici dei settori relativi a operazioni di prestampa, automazione, essiccazione, sistemi di controllo e qualità della stampa, finitura, substrati e materiali di consumo.
 

Commenti disabilitati