HP Indigo V12, la nuova frontiera delle etichette digitali

0

HP presenta Indigo V12, la macchina da stampa digitale a banda stretta per etichette che sfrutta la nuova generazione della tecnologia LEP – Liquid Electrophotography Technology. Questa tecnologia, che già è il cuore di diversi sistemi del portafoglio HP, in Indigo V12 si presenta per la prima volta con un salto concettuale e produttivo molto forte.

Invece di un singolo motore di stampa, in Indigo V12 sono ben sei i motori che lavorano simultaneamente alla realizzazione dello stampato. Ciascuno è composto da una testa, che imprime elettrostaticamente l’immagine sul tamburo, che la passa a una cintura in contemporanea a due colori. Tutti insieme, i sei motori sono in grado di operare a 12 colori, andando a coprire il 97% dello spettro PANTONE, tutto in un singolo passaggio. HP Indigo V12 stampa a una velocità di 120 metri lineari / minuto, con una risoluzione di 1600 dpi. È in grado di lavorare supporti da 12 fino a 450 micron di spessore, sfruttando il primer in linea integrato nella macchina.

Commenti disabilitati