Flint Group acquisisce l’italiana Eston Chimica

0

Flint Group ha acquisito Eston Chimica. Questa mossa conferma la linea strategica di Flint Group fondata non solo su una crescita organica ma anche su acquisizioni strategiche.

Eston Chimica produce e vende inchiostri a base acqua per le applicazioni flexo e rotocalco principalmente a stampatori situati in Italia e nel Sud Europa. L’azienda supporta le principali applicazioni Paper & Board, come ad esempio la stampa su cartone ondulato, su shopping bag, sui sacchetti di carta e su altri supporti idonei alla stampa a base d’acqua. Eston Chimica ha la sua sede a Padova e ha 32 dipendenti.

Il gruppo Flint è molto felice della partnership con Eston Chimica” afferma Kim Melander, Vice President & General Manager EMEA and Global Strategy, Paper & Board. “Flint ha trovato il partner ideale, un’azienda che grazie alla professionalità dei suoi collaboratori negli ultimi anni sta avendo grande successo, riuscendo a conquistare più quote di mercato rispetto ad altri. Eston Chimica in Italia è all’avanguardia”, continua Kim Melander, “e, grazie alla sua struttura completamente automatizzata, rappresenta per noi non solo una importante opportunità per lo sviluppo della capacità produttiva nel Sud Europea, ma anche un eccellente complemento ai nostri impianti produttivi europei.

Il team di Eston Chimica è la ragione principale del nostro successo commerciale raggiunto oggi”, dichiara Nicola Mellon, CEO di Eston Chimica, “e ci entusiasma la prospettiva di crescita della nostra attività come parte del Gruppo Flint. Combinando i nostri punti di forza, saremo in grado di offrire ai nostri clienti soluzioni tecniche all’avanguardia sia negli inchiostri sia nelle vernici, oltre che di fornire un supporto orientato al cliente. Il settore della stampa per imballaggi a base d’acqua sta crescendo e sta cambiando; questa partnership ci dà l’opportunità di continuare a stare un passo avanti e di pianificare in modo efficace il futuro.”

Flint Group ed Eston Chimica sono attenti al successo dei clienti e ora viene offerta ad entrambi una grande opportunità per fornire ai propri clienti nuove soluzioni attraverso i team di supporto e all’ampio portafoglio prodotti. Le attività continueranno come di consueto per i clienti esistenti con significativi vantaggi grazie a progetti che verranno implementati nei prossimi mesi. Guardiamo al nostro futuro con entusiasmo e siamo felici di entrare a far parte del Gruppo Flint“, ribadisce Nicola Mellon.

Grazie a questa partnership”, conclude Kim Melander, “Flint Group aumenterà notevolmente i suoi volumi nel settore della stampa Paper & Board, sarà in grado di fornire prodotti, soluzioni e competenze aggiuntive ai propri clienti in Italia e nel Sud Europa, molti dei quali rappresentano i principali stampatori a livello internazionale. Avremo la possibilità, l’esperienza e la capacità di servire tutti i principali attori in questa importante regione.”

Commenti disabilitati