Esko e AVT integrano le attività

0

Esko, leader globale nelle soluzioni software e hardware integrate per i settori della stampa, degli imballaggi e delle etichette, e AVT Inspection Systems Inc. (AVT), fornitore globale di soluzioni per l’ispezione della stampa e il controllo dei processi e della qualità, comunicano di aver integrato le rispettive attività. 

L’integrazione ha effetto immediato e punta a garantire semplificazione e maggiore connettività per i clienti di Esko e AVT, incorporando l’ispezione automatica della qualità nelle catene del valore di imballaggi ed etichette.

Le due società integrate, che condividono numerosi clienti in tutto il mondo, amplieranno i team addetti alle vendite e al supporto tecnico, con una maggiore presenza locale: in questo modo, clienti e partner OEM potranno usufruire dello stesso eccellente livello di servizio e assistenza tecnica che hanno sempre ricevuto da entrambe le aziende. 

Mattias Byström (nella foto di apertura), presidente Imballaggi e Gestione colore per Danaher (Pantone, Esko e X-Rite), commenta: “La nostra missione consiste nel creare fiducia a lungo termine nei confronti degli imballaggi. Questo significa che siamo concentrati sul continuo miglioramento delle procedure di specifica, misurazione e comunicazione fra tutte le parti coinvolte nella catena del valore degli imballaggi a livello globale. Eliminando le barriere organizzative tra AVT ed Esko, stiamo velocizzando tutte le operazioni”.

Lo scopo della nuova organizzazione è permettere ai clienti di comunicare e misurare la qualità di stampa e il colore in maniera integrale e su base globale, garantendo una produzione più semplice, più rapida e più precisa fin dall’inizio, in modo da incrementare le prestazioni operative e, in ultima analisi, la soddisfazione del cliente.

Roy Porat, presidente di AVT, aggiunge: “Questa integrazione garantisce soprattutto un’assoluta semplicità. Per gli stampatori, sarà più facile misurare la qualità di stampa e il colore; per gli operatori, sarà più facile ottenere i risultati previsti in termini qualitativi e cromatici; per i team, sarà più facile monitorare e condividere i dati relativi a qualità e colore; per i leader aziendali, infine, sarà più facile acquistare e implementare queste soluzioni. Le forze congiunte di entrambe le aziende offrono una soluzione completa che rappresenta una grande opportunità sia per noi che per i nostri clienti”.

Esko e AVT hanno già rilasciato AutoSet, un collegamento digitale tra Automation Engine, il server di workflow per la prestampa di imballaggi targato Esko, e le soluzioni AVT per l’ispezione completa della stampa. Automation Engine è in grado di configurare i sistemi di ispezione AVT sui sistemi di stampa sia tradizionali che digitali, nonché sui riavvolgitori in modalità automatica, pertanto questo sviluppo spiana la strada ad una più stretta collaborazione tra le due aziende. AVT è stata acquisita da Danaher, la casa madre di Esko, nel 2017 per supportare la digitalizzazione della catena del valore degli imballaggi. Nell’agosto 2019, Mattias Byström, presidente Esko, ha assunto anche il ruolo di supervisore di AVT. Questo passaggio formalizza la strategia mirata alla creazione di una posizione combinata per offrire servizi più efficienti ai marchi e ai loro partner nella filiera produttiva della stampa e degli imballaggi con soluzioni hardware e software complete.

Commenti disabilitati