Anticontraffazione e oltre: il Trustcode di Luxoro

0

Una soluzione all in one per decorare, proteggere e favorire la comunicazione del brand con il consumatore finale: un codice univoco, scansionabile con uno smartphone, che permette al consumatore di verificare l’autenticità del prodotto appena acquistato, scaricare il certificato di garanzia, i manuali d’uso e ricevere eventuali promozioni. Il brand, a tempo stesso, raccoglie importanti dati di mercato e di marketing relativi alla propria clientela, come la loro geolocalizzazione e le relative abitudini d’acquisto.

Trustcode consente di assegnare a ciascun prodotto un codice univoco scansionabile con uno smartphone. Un’apposita APP permette di decodificare il codice e di attivare un dialogo fra la marca e i propri clienti", spiega Valentina Pozzati, business manager Brand Enhancement Luxoro. "La soluzione Trustcode si rivolge a tutte quelle aziende che si rivelano sensibili alla relazione col proprio cliente e che desiderano mettere a loro disposizione i giusti strumenti informativi, trasformando un packaging o un’etichetta in un asset esclusivo per la comunicazione col mercato."

Un packaging che coniuga immagine, protezione e brand-experience, dove la tecnologia è la chiave vincente di differenziazione. Il packaging come oggetto “parlante”, per le aziende che puntano a differenziarsi dalla concorrenza, fidelizzando i clienti e proteggendosi dalla pirateria. Infatti, gli ologrammi Kurz, componenti della soluzione Trustcode, sono caratterizzati da elementi ottici esclusivi che rendono estremamente difficile la loro riproduzione e, quindi, scoraggiano la contraffazione.

Il codice, l’ologramma, il logo ed eventuali QR o bar code presenti in Trustcode”, conclude Jana Kokrhanek, amministratore delegato di Luxoro, “sono la somma della consolidata e comprovata esperienza di Kurz e Luxoro nel campo della nobilitazione, della comunicazione e della sicurezza. Un’esperienza che ci rende un partner forte ed esclusivo per i brand che hanno deciso di emergere e puntano a un coinvolgimento sempre più ravvicinato col consumatore.

 

Commenti disabilitati