Altana scommette sulla nanografia

0

Altana entra in Landa Digital Printing con una quota di minoranza del valore di 100 milioni di euro (135 milioni di dollari).

Il gigante tedesco della chimica fine e Landa Corporation intendono l’accordo non solo come un’operazione di ordine finanziario, ma anche come punto di partenza per una collaborazione strategica a lungo termine, volta a portare nuove soluzioni di stampa digitale all’interno dei mercati commerciale, del packaging e dell’editoria.

Gli investimenti serviranno a completare lo sviluppo di Nanography, il processo di stampa digitale a base acqua sviluppato da Landa e, in particolare, la progettazione e produzione delle macchine da marchio Nanographic Printing™ e la costruzione degli impianti di produzione dei coloranti Landa NanoInk™.

Commenti disabilitati