Print4All 2018: dati, consensi e una survey a cui partecipare

0

I leader di mercato confermano la loro adesione, il livello di innovazione delle proposte in mostra si alza e il settore dà vita a una grande survey per mappare il mercato e evidenziare i trend che guidano lo sviluppo della stampa industriale nelle varie applicazioni. Nell’articolo il link al questionario.

Le ultime, prestigiose, adesioni riguardano il fronte Printing & Communication, con l’arrivo di Canon e Agfa che confermano l’interesse attribuito al nuovo progetto fieristico dai grandi player multinazionali. A sua volta l’area converting, che sin dall’inizio ha catalizzato l’attenzione dei leader di mercato, raccoglie le imprese più rappresentative insieme una serie di realtà di più recente costituzione, che scommettono sull’efficacia promozionale della manifestazione organizzata presso il quartiere fieristico di Milano Rho da Acimga, Argi, 4itGroup e Fiera Milano (l’elenco espositori aggiornato all’inizio di gennaio CLICCA QUI).

In vista dello svolgimento calendarizzato dal 29 maggio al 1 giugno, si definiscono così i contenuti di un progetto dal format innovativo, che riunisce in un unico evento tutte le soluzioni di stampa e converting su ogni tipo di supporto e per qualunque esigenza commerciale, produttiva e di comunicazione. Un progetto ambizioso, dunque, il cui valore è moltiplicato dalla contiguità – logistica e temporale – con le altre fiere dell’Innovation Alliance ovvero Ipack-Ima, Plast, Intralogistica Italia e Meat-Tech, e che mette dunque in campo tutte le soluzioni che interessano stampatori, creativi e brand owner, ai vari livelli di competenza e responsabilità.

L’interesse della manifestazione viene, anzitutto, dal valore di innovazione delle soluzioni presentate in fiera da imprese determinate a sfruttare l’occasione con tutti i mezzi, mostrando in funzione lo stato dell’arte della tecnologia e organizzando, in contemporanea, eventi e visite “fuori salone”. Macchine per la stampa, il finishing e la nobilitazione che vedono in campo tutte le tecnologie esistenti; soluzioni “figitali” di personalizzazione estrema e di interazione con il consumatore; supporti, inchiostri e complementi in grado di offrire prestazioni fuori standard ed effetti visuali inediti; lo stato dell’arte della tracciabilità e dell’anticontraffazione…

Il progetto, infatti, è il frutto di alleanze, collaborazioni, scelte, momenti di confronto continuo con aziende e utenti per essere realmente di supporto alla crescita del settore e del suo business. Il crescente coinvolgimento degli operatori riguarda anche l’aggiornamento e la condivisione dei dati necessari a comprendere un mercato complesso e mutevole come quello della stampa industriale. L’ultima iniziativa, al riguardo, consiste nel lancio di un sondaggio internazionale condotto da Keypoint Intelligence-Infotrends tra i fornitori di servizi di stampa con l’obiettivo di mappare e valutare i trend del mercato più nuovi e le esigenze degli operatori. I risultati saranno resi disponibili prima della manifestazione e offriranno uno strumento in più per capire le reali esigenze tecnologiche e di comunicazione del mercato.

La compilazione del questionario richiede pochi minuti e dà diritto all’ingresso gratuito a Print4All; per partecipare CLICCA QUI

Commenti disabilitati