Packaging farmaceutico: un convegno da non perdere

0

Il 10 dicembre si svolgono in live streaming Drug Supply Chain e Smart Packaging, i due grandi convegni organizzati ogni anno da Pharma Hub, la community di IKN Italy dedicata al mondo life science. Focus: il confezionamento dei farmaci e dintorni e la relativa filiera di produzione e logistica, con una vetrina sui nuovi progetti degli studenti del Politecnico di Milano.

Drug Supply Chain

Da oltre 15 anni IKN Italy presidia il settore con eventi sulla Distribuzione dei Farmaci, Cold Chain e Supply Chain Farmaceutica coinvolgendo più di 300 Speaker, un Advisory Board e oltre 1500 partecipanti. Drug Supply Chain rappresenta l’evento completo, dalla pianificazione della supply chain alla gestione dell’ultimo miglio.

Il 10 dicembre gli esperti del settore si confronteranno per condividere le loro esperienze e prospettive, in considerazione del fatto che la Supply Chain del farmaco rientra tra i settori più immediatamente colpiti dall’emergenze Covid-19. E’ infatti necessario rispondere a criteri rigidi e ben definiti, come:

  • Sostenibilità: partendo dall’analisi delle attività di trasporto, consegna e riciclo dei prodotti fino alla gestione dei costi;
  • Digitalizzazione: per un monitoraggio ottimale del prodotto finito dal magazzino all’ultimo miglio;
  • Automatizzazione: per una semplificazione efficiente a 360° di architetture e magazzino;
  • Sicurezza: grazie a serializzazione e tracciabilità, per un controllo su tutta la filiera contro la contraffazione del farmaco;
  • Rapidità: per rispondere alle esigenze di un paziente sempre più influenzato dall’e-commerce.

In occasione dell’edizione 2020, verrà fornito un approfondimento su temi di estrema attualità, come l’aggiornamento AIFA sulla Direttiva europea 2011/62/UE e, in particolare, sugli sviluppi a più di un anno dall’entrata in vigore. Sono, inoltre, in programma Tavole rotonde, Case History e Panel per un confronto completo sui trend più caldi, come blockchain, pharma home delivery e magazzino 4.0. Un altro argomento che merita la giusta attenzione,  anche in seguito all’emergenza in corso, è: per ottimizzare la performance e l’efficienza, cosa può imparare il pharma dalla digitalizzazione del food? Infine, si cercheranno di scoprire le soluzioni più innovative che garantiscono un valore aggiunto nel processo di stock, picking e trasporto del farmaco a distanza.

Per informazioni e approfondimenti sul programma:clicca qui

Smart Packaging

L’impatto del COVID-19 sul settore farmaceutico è già stato stimato con una perdita del 69,5%, e il numero è ancora provvisorio visti i continui aggiornamenti dei decreti. E’ ora più che mai di fondamentale importanza il saper garantire la continuità produttiva del settore farmaceutico adottando tutte le misure smart, agili e di sicurezza. Per approfondire le innovazioni del settore, il 10 dicembre si svolgerà la dodicesima edizione di Smart Packaging, l’evento di riferimento per lo sviluppo di un Packaging sostenibile, sicuro e smart. L’evento rappresenta un’opportunità di confronto con:

  • AIFA: per aggiornamenti regolatori a più di un anno dall’entrata in vigore della direttiva europea 2011/62/UE;
  • Poligrafico dello Stato: per ottimizzare la sinergia in attesa della deadline del 2025 per la serializzazione;
  • Politecnico di Milano: per scoprire in anteprima i progetti più innovativi degli studenti del corso Packaging del Farmaco;
  • Più di 10 aziende farmaceutiche a confronto sui main trends quali anticontraffazione, serializzazione, gestione dei fornitori, estraibili e rilasciabili e aderenza alla terapia.

Di particolare attualità le best practices che Angelini e Teva presenteranno focalizzate sullo sviluppo del packaging per anziani a supporto dell’evoluzione morfologica mondiale. Inoltre, si svolgerà un confronto tra Bayer e Angelini  per gli approcci migliori per evitare la contaminazione da contatto tra estraibili e rilasciabili, oltre a un approfondimento sull’esperienza di Mylan e Recordati sull’ottimizzazione del packaging per agevolare la corretta comunicazione delle informazioni al paziente. Infine, sarà dedicato un focus sulle tecnologie più innovative in ambito di QR Code e automated authentication.

Per informazioni e approfondimenti sul programma clicca qui

 

Commenti disabilitati