Kodak Flexo Awards: messe di premi per l’Italia

0

Kodak ha annunciato i vincitori dei Global Flexo Innovation Awards, che premiano le aziende che, attraverso l’innovazione, stanno guidando la trasformazione del settore degli standard flessografici in tutto il mondo.

Quasi 100 aziende di 26 paesi hanno inviato oltre 200 lavori, Il premio è stato istituito per celebrare il decimo anniversario del lancio del sistema KODAK FLEXCEL NX, inoltre questi vogliono essere i primi premi del settore flexo che vanno al di là del semplice imballaggio perché valutano l’impatto della comunicazione sull’intera catena del valore. Pier Luigi Sassanelli, presidente della giuria indipendente, ha riunito un team internazionale di esperti di stampa flexo e marchi globali come Procter & Gamble, Nestlé e Kimberly-Clark.

La Giuria

La giuria dei Global Flexo Innovation Awards era totalmente indipendente e comprendeva esperti nella catena del valore degli imballaggi, dalla progettazione alla produzione di stampa e alla sostenibilità. I membri erano:

  • Pier Luigi Sassanelli: Empowerims Consulting, Lead judge
  • Jean-Paul Duquet: Director Sustainability, Flexible Packaging Europe
  • Christopher Horton: Vicepresidente senior (in pensione), SGS International
  • Sebastian Longo: Presidente e Amministratore delegato di Fotograbados Longo S.A
  • Ken McGuire: Research Fellow, Procter & Gamble
  • Philippe Roulet: ex responsabile dei materiali di imballaggio e formazione e leader della rete mondiale di imballaggi flessibili, Nestlé
  • Roslyn Russell: Product Manager, Kimberly-Clark

Considerata l’elevata qualità una pre-condizione, la giuria ha giudicato i lavori in base a quattro categorie di eccellenza dell’innovazione: creatività nella progettazione grafica; conversione da altri processi di stampa; efficienza del flusso di lavoro; impegno per la sostenibilità. I premi sono stati divisi in tre classi: Argento (eccellenza in due categorie), Oro (in tre categorie) e Platino (tutte e quattro le categorie). Complessivamente, i lavori hanno utilizzato processi di produzione di stampa di imballaggi in grado di cambiare le regole dei giochi che quindi rappresentano la trasformazione della stampa flexo.

Spesso mi viene chiesto, ‘Quali sono i prossimi punti all’ordine del giorno per la flessografia?’“, ha dichiarato Chris Payne, Presidente della divisione flexo di Kodak. “Il futuro risulta evidente dal lavoro delle aziende che sono state premiate e dai grandi progressi compiuti non solo dimostrando che la flexo è in grado di ottenere la massima qualità di stampa ma, soprattutto perché usano un processo di produzione efficiente, coerente e sostenibile. Siamo orgogliosi di essere il loro partner tecnologico.

Lo standard di qualità impressionante dei lavori ha determinato un livello molto alto per l’eccellenza: la giuria ha assegnato sette Gold Awards e cinque Silver Awards, con quattro società che hanno ottenuto il massimo riconoscimento in base a un sistema di punteggio numerico. In questa occasione non sono stati assegnati premi Platinum, che hanno chiaramente definito l’obiettivo per gli eventi futuri. Europa, Nord e Sud America e Asia meridionale hanno avuto 12 vincitori. L’Italia ha avuto un risultato molto importante, con tre Gold Awards e un Silver Award. I vincitori riceveranno i loro premi in occasione di una celebrazione speciale organizzata da Kodak che si svolgerà a maggio.

I vincitori (in ordine alfabetico)

Bolsapel, Argentina (Graphic Design and Workflow Efficiency) – Argento

Di fronte alla richiesta di produrre un prodotto promozionale di alta qualità più rapidamente rispetto allo stampatore rotocalco del cliente, Bolsapel ha proposto una soluzione radicale: un doypack sagomato (una busta stand-up) stampata in flexo, rispettando i termini di consegna e uguagliando la qualità della stampa rotocalco.

CR Serigrafia, Italia (Excellence in Process Conversion, Workflow Efficiency and Sustainability) – Oro

Lavorando con il cliente Esbe (membro del Gruppo Piber), CR Serigrafia ha sostituito la stampa offset a secco con la stampa diretta su contenitori di plastica rigida conici utilizzando la stampa flexo.

Fotolito Veneta & Imball Center, Italia (Process Conversion and Graphic Design) – Argento

Una serie di difficoltà tecniche sono state superate nel passaggio dalla stampa rotocalco alla flessografia per la produzione di una confezione di caffè. Fotolito Veneta e Imball Center hanno raggiunto la qualità, ridotto i costi del 40% e ridotto il time-to-market da 59 a 37 giorni.

Imageworx, USA (Process Conversion and Graphic Design) – Argento

L’ottica 3D (stampa lenticolare) è tradizionalmente un processo offset. Il francobollo Art of Magic – il primo francobollo che è stato stampato in flexo negli Stati Uniti – è stato prodotto 16 mesi dopo che Imageworx ha avviato la ricerca e sviluppo sulla prestampa 3D e illusione ottica per il suo cliente, Banknote Corporation of America.

IsmaColor, Italia (Process Conversion, Graphic Design and Workflow Efficiency) – Oro

Ismacolor è un’azienda di prestampa e stampa che ha collaborato attivamente con i marchi per aiutarli a passare a imballaggi stampati in alternativa su supporti più sostenibili, riducendo al contempo i costi e il time-to-market complessivi, ma con una qualità superiore o uguale.

Lorytex, Uruguay (Graphic Design, Workflow Efficiency and Sustainability) – Oro

La stampa con gamma cromatica estesa (ECG) usata da Lorytex ha portato a una riduzione del 30% dei tempi di produzione, una riduzione degli inchiostri a magazzino e un impatto visivo eccezionale, il tutto ottenuto su una vecchia macchina da stampa senza ingranaggi del loro cliente.

Pentaflex Films LLP, India (Process Conversion and Sustainability) – Argento

Il sale viene tradizionalmente confezionato in una confezione con struttura PET + PE per facilitare la stampabilità e la qualità della stampa rotocalco su PET. Il lavoro ha soddisfatto la richiesta del cliente di una soluzione sostenibile convertendo il lavoro, cioè passando alla stampa flessografica PE + PE riciclabile al 100% senza compromessi in termini di impatto visivo sugli scaffali.

Plastilene, Colombia (Process Conversion, Workflow Efficiency and Sustainability) – Oro

Il successo delle applicazioni vincenti di Plastilene si basa su molteplici aspetti della tecnologia flessografica, tra cui retinature avanzate e pattern di superficie per garantire qualità, stabilità, riproduzione migliore, definizione dell’immagine e vignette uniformi.

Pulse Media, Regno Unito (Process Conversion and Workflow Efficiency) – Argento

Per questa applicazione il brief del marchio prevedeva il raggiungimento del risultato ottenuto in precedenza con una scatola litografica e accoppiata, ma con la stampa flexo. Al momento della stampa, il marchio ha firmato la prima tiratura di stampa rilevando un miglioramento della qualità di stampa e anche un altro vantaggio per lo stampatore, l’avviamento più rapido.

Reproflex 3 & Roberts Mart, Regno Unito (Process Conversion, Workflow Efficiency and Sustainability) – Oro

La qualità e l’uniformità della stampa flessografica prodotta hanno convinto il cliente – un marchio globale – a passare dalla rotocalco alla flessografia, con la prestampa fornita da Reproflex 3, utilizzando il processo SpectRM / Project Blue.

Steurs Graphic Solutions & Helios Packaging, Belgio (Process Conversion, Graphic Design and Workflow Efficiency) – Oro

Il cliente ha accettato di utilizzare la flessografia anziché la rotocalco a condizione che il design e la qualità non cambiassero: la flessografia ha superato la rotocalco per la maggior parte degli aspetti.

Z Due, Italia (Process Conversion, Workflow Efficiency and Sustainability) – Oro con menzione speciale

Non meno di otto delle proposte di Z Due sono state selezionate dai giudici, un numero che dimostra ampiamente l’enorme successo dell’azienda nella conversione di lavori in cartone ondulato dalla stampa offset alla flexo. I lavori di Z Due sono stati stampati in collaborazione con aziende italiane leader nel settore della stampa: Antonio Sada & Figli, International Paper Italia (Stabilimento di Bellusco), Smurfit Kappa Italia – Fustelpack (Capocolle di Bertinoro, Stabilimento di Cesena), Scatolificio Ondulkart e Toppazzini S.p.A.

Commenti disabilitati