Igb e BOBST inaugurano una nuova era nella produzione degli imballaggi farmaceutici

0

Igb (Industrie Grafiche Bressan) è uno dei produttori di astucci pieghevoli per il settore farmaceutico più prestigiosi d’Italia, conosciuto sia per la qualità della produzione sia per l’innovazione: nel 2018, è stato insignito dell’Oscar della Stampa come Best Technology Innovator. L’azienda a conduzione familiare è cresciuta molto velocemente, grazie all’adozione di metodologie lean in produzione. Originariamente fondata da Dino Bressan negli anni ‘60, a gestire Igb oggi sono i tre figli. Abbiamo parlato con uno di loro, il CEO Alessio Bressan, degli elementi che differenziano l’azienda e dell’ulteriore vantaggio competitivo acquisito grazie alla partnership con BOBST.

Il motore dell’innovazione
Noi siamo leggermente diversi rispetto alla maggior parte degli altri produttori: facciamo innovazione ma produciamo anche imballaggi per i clienti”, spiega Alessio. “Abbiamo un ufficio R&D specializzato che fino ad oggi ha presentato più di 100 nuove domande di brevetto. Alcune di queste innovazioni sono potenzialmente già rivoluzionarie. Abbiamo ad esempio sviluppato degli astucci Tamper Evident e Child Resistant, che possono essere lavorati su linee di imballaggio standard.”

Lo scorso 9 febbraio 2019 è entrata in vigore la Direttiva sui medicinali falsificati (FMD – Dir. 2011/62/UE) anticontraffazione la quale dispone che i prodotti farmaceutici in Europa siano contenuti in confezioni che forniscano la prova di un’eventuale manomissione. La colla non è considerata una soluzione anticontraffazione accettabile per le confezioni farmaceutiche; mentre gli astucci sigillati con l’applicazione di etichette risultano complessi e costosi da confezionare. La soluzione di Igb non prevede colla, non richiede di modificare i processi di confezionamento delle aziende farmaceutiche, è eco-compatibile e soddisfa appieno le esigenze della FMD. È una soluzione agile ed ecologica che ha già conquistato numerose grandi aziende farmaceutiche leader a livello mondiale desiderose di essere conformi alla nuova direttiva europea.

Nel frattempo, Igb ha sviluppato e messo in produzione un’innovativa confezione Child Resistant: all’apparenza una normale confezione, prevede invece un sistema di chiusura munito di chiave. Le vendite crescono velocemente per questo prodotto sia in Europa sia negli Stati Uniti.

Queste innovazioni sono rappresentative dell’approccio di Igb”, sottolinea Alessio. “Guardiamo al futuro per capire quali sfide dovranno affrontare i clienti, valutiamo i difetti degli approcci esistenti e cerchiamo soluzioni completamente innovative. Igb risolve i problemi, fornisce soluzioni e servizi. Siamo costantemente e attivamente alla ricerca di nuovi modi per migliorare il servizio per i clienti.

Igb e BOBST: un incontro di eccellenze
Gli astucci pieghevoli rappresentano il core business di Igb ed è quindi di fondamentale importanza per l’azienda disporre delle piega-incollatrici in assoluto più avanzate sul mercato. Ed ecco dove entra in gioco BOBST, una delle aziende leader mondiali nella produzione di attrezzature e servizi dedicati alle aziende produttrici di imballaggi ed etichette nei settori del cartone teso, ondulato e materiali flessibili. La stretta collaborazione con Igb risale agli anni ‘80 quando, sotto la guida di Dino Bressan, l’azienda italiana si trasformò e all’attività di stampa aggiunse quella della lavorazione del cartone. Recentemente ha investito nell’ultimissima piega-incollatrice di BOBST, la EXPERTFOLD 110 con GYROBOX.

Dopo aver analizzato diverse soluzioni sul mercato, siamo giunti alla conclusione che la qualità migliore la offrisse la EXPERTFOLD 110”, dice Alessio. “I test sulla macchina sono stati molto soddisfacenti e ci hanno permesso di raggiungere velocità di produzione elevate. Un altro fattore determinante – che i concorrenti non sono in grado di offrire – sono i controlli della qualità in linea. Con la EXPERTFOLD 110, il controllo della qualità è possibile durante la fase produttiva.”

La EXPERTFOLD 110 è una piega-incollatrice estremamente versatile. Disponibile anche in luce 50 e 80 cm, l’ampia scelta di moduli permette di produrre un numero impressionante di stili di scatola – dagli astucci farmaceutici alle confezioni generali per il settore alimentare fino alle scatole grandi in cartone accoppiato – in una vasta gamma di materiali e a velocità che possono raggiungere i 450 metri/minuto.

EXPERTFOLD è facile da usare e permette contemporaneamente di eseguire altri processi in linea, come la stampa in rilievo dei caratteri Braille con ACCUBRAILLE e il controllo della qualità con ACCUCHECK, ed è quindi la soluzione ideale per il settore farmaceutico.

GYROBOX: per una flessibilità di nuova generazione
Oggi disponibile sulla EXPERTFOLD 110, GYROBOX rivoluziona la produzione delle scatole complesse. Ruotando i fustellati in linea tra due processi di piegatura, permette di piegare e incollare in modo rapido scatole complicate in un unico passaggio. Oltre a velocizzare il processo produttivo e aumentare l’efficienza, GYROBOX garantisce anche una qualità del prodotto finito eccezionale. Ecco perché lgb ha deciso di investire in questa nuova soluzione.

La EXPERTFOLD con GYROBOX è la risposta alle nostre esigenze”, spiega Alessio. “La creatività del nostro ufficio di ricerca e sviluppo richiede un sistema in grado di lavorare con qualsiasi sistema di piegatura e incollatura. La flessibilità offerta dal sistema insieme all’elevata produttività e precisione su prodotti tecnologicamente complessi costituiscono per noi dei vantaggi concreti.

Alessio sottolinea l’importanza della configurazione – l’installazione e la formazione – per sfruttare al meglio un’innovazione come la EXPERTFOLD 110 con GYROBOX.

Grazie al supporto di BOBST, abbiamo investito molto tempo e dedicato grande attenzione all’installazione e alla formazione”, dice. “In questo modo abbiamo la certezza di conoscere tutti i dettagli tecnici necessari per ottenere le elevate performance rese possibili da questa tecnologia. C’è stato un grande lavoro di squadra tra i nostri tecnici e quelli di BOBST per la realizzazione del progetto. La macchina offre il livello di qualità e produttività che i nostri prodotti richiedono.

Commenti disabilitati