I service truck Ulmex valicano i confini

0

ULMEX riparte a pieno regime dopo il lockdown, potenziando il servizio di pulizia laser degli anilox a domicilio. Tra le novità tecnologiche, l’upgrade delle macchine laser installate sui service truck che, grazie alla nuova release, risultano ancora più performanti aumentando l’efficienza del procedimento e la velocità di esecuzione della pulizia.

Anche durante le settimane di massima emergenza abbiamo continuato a garantire il servizio con una delle nostre unità mobili, destinandola agli interventi richiesti con urgenza soprattutto dai clienti che operano nella filiera alimentare e in quella farmaceutica, che non hanno mai interrotto la propria attività”, racconta Angelo Maggi, Amministratore di ULMEX Italia, leader nella fornitura di componenti tecnici, prodotti di consumo, apparecchiature, ricambi e servizi per il mondo del packaging, dell’imballaggio flessibile e della stampa flexo e rotocalco. Nel contempo, l’azienda è stata impegnata anche sul fronte organizzativo per ottimizzare ulteriormente il servizio selezionando nuovi tecnici specializzati per il team dedicato alla pulizia degli anilox. “Un potenziamento che ci permetterà di rispondere in maniera ancora più tempestiva alle chiamate dei clienti italiani, ma anche alle richieste di interventi oltreconfine”, prosegue Maggi.

Pianificare preventivamente e tempestivamente gli interventi di pulizia o di rigenerazione degli anilox permette di allungarne sensibilmente la vita, rendendoli più performanti e contribuendo all’ottimizzazione del processo produttivo, grazie alla riduzione degli sprechi di inchiostro e dunque dei costi complessivi. Un servizio a 360° che ULMEX intende portare anche all’estero, come conferma il Direttore Vendite Alessio Polastro: “Dopo alcune positive esperienze di interventi effettuati fuori dai confini nazionali (Spagna e Grecia), stiamo collaborando con i nostri partner per internazionalizzare la pulizia e la consulenza a domicilio, estendendo il servizio anche ad altri Stati europei raggiungibili con i nostri mezzi, e in particolare Germania e Austria”.

Tutte le unità mobili sono state dotate di microscopi digitali DotScope di nuova generazione, che consentono di effettuare un controllo analitico 3D degli anilox, prima e dopo il trattamento. Un servizio aggiuntivo che ULMEX offre gratuitamente a dimostrazione dell’efficacia e della sicurezza della tecnologia laser. I dati raccolti da DotScope permettono ai tecnici ULMEX di monitorare in tempo reale lo stato del parco cilindri del cliente, creare una cronologia degli interventi effettuati, restituendo un’analisi accurata del ciclo di vita. Dati indispensabili per valutare i livelli di usura e di utilizzo dei cilindri, ed offrire una consulenza ancora più personalizzata sulla base delle specifiche esigenze.

Grazie ai truck attrezzati, ULMEX è in grado di raggiungere direttamente i singoli clienti, provvedendo in poche ore alla pulizia di tutto il parco anilox in piena conformità alle norme di sicurezza vigenti. L’intervento può avvenire sia in modalità Off-Line, a bordo del furgone fuori dalla sede del cliente, sia In-Line per quei cilindri che risulta impossibile o difficoltoso rimuovere dalla macchina. In questo caso ULMEX è disponibile a programmare la pulizia anche in notturna e nei weekend, evitando il fermo della produzione e, in questa fase di emergenza sanitaria particolarmente delicata, limitando al minimo anche il contatto con il personale aziendale, nel pieno rispetto delle disposizioni governative. I tecnici ULMEX, costantemente monitorati da personale medico, operano in totale sicurezza osservando le regole di distanziamento sociale e utilizzando tutti i DPI necessari a limitare ogni forma di contagio.

Commenti disabilitati