Fustellatura laser combinata

0

Dall’unione della tecnologia laser con le unità di stampa della serie HS nasce la serie Cartes HS Combilaser, in cui l’unità di fustellatura laser si combina con gruppi di stampa a caldo, serigrafia, rilievo e verniciatura.

Si tratta di una tipologia di macchine molto apprezzata dagli etichettifici perché permette di effettuare più lavorazioni ad alto valore in un unico ciclo produttivo e in tempi ridotti.
Alla scorsa Drupa Cartes ha presentato la nuova serie di HS configurabili con stampa serigrafica, stampa a caldo, verniciatura, rilievo, fustellatura piana, fustellatura laser e/o rotativa. Queste macchine sono dunque fortemente modulari ma, al tempo stesso, integrate: adottando un bus di comunicazione unico per tutte le unità, si può invertire, sostituire o aggiungere successivamente delle unità rispetto alla configurazione originale. Sono inoltre dotate dell’innovativo Multi Head Positioning System automatico, che permette di correggere in simultanea, su ogni testa di stampa, le irregolarità di passo rilevate sui materiali pre-stampati. Ogni unità di stampa si posiziona, così, automaticamente a registro, riducendo considerevolmente gli sprechi di materiale e ottimizzando i tempi di avviamento.
Un sistema centralizzato di gestione dell’alimentazione degli azionamenti, consente lo scambio di energia tra i motori durante il funzionamento della macchina, riutilizzando quella generata in fase di frenatura o rimettendola in rete per impiegarla su altri dispositivi, con sensibili risparmi complessivi.
Infine, un cenno alla sicurezza degli operatori, protetti da soluzioni avanzate come STO (safe torque off), SS1 (safe stop), SBC (safe brake control) e SLS (safety limited speed).

Commenti disabilitati