BOBST presenta EXPERT RS 6003, rotativa rotocalco per materiali flessibili

0

Il settore dell’imballaggio sta attraversando una fase di radicale trasformazione. I proprietari di marchi si aspettano tempi di commercializzazione sempre più rapidi e soluzioni sostenibili. La rotativa rotocalco BOBST EXPERT RS 6003 è stata sviluppata per rispondere a queste esigenze: si tratta di una macchina di nuova generazione che consentirà ai trasformatori rotocalco di far fronte alle sfide odierne del mercato.

“Lo sviluppo di tecnologia mirata alla realizzazione di macchinari e processi che precorrono le esigenze attuali e future del mercato è un processo che alla BOBST non conosce sosta” ha spiegato Jonathan Giubilato, Product Manager della Linea di Prodotto Rotocalco in Bobst Italia. “Il settore dell’imballaggio flessibile esige tirature sempre più corte, versioning, imballaggi più leggeri, sottili e riciclabili, uniformità del colore a livello globale; quindi noi siamo pronti a sostenere i nostri clienti trasformatori con soluzioni che velocizzano il time-to-market, aumentano la qualità del prodotto, nonché la produttività, l’agilità e la sicurezza di macchine e processi. E la stampa rotocalco non fa eccezione”.

Flessibilità e produttività sono le caratteristiche distintive dalla EXPERT RS 6003. La macchina stampa a velocità fino a 500 m/min e può essere configurata con cilindri alberati o shaftless.

Le opzioni di configurazione riguardano anche il sistema di inchiostrazione allo scopo di garantire la miglior qualità di stampa a seconda dei diversi requisiti di produzione. Entrambi i sistemi, sia quello di serie MPI (Multi-Purpose Inking) che quello in opzione HSM (High Speed Metering) forniscono alta qualità di stampa ripetibile tiratura dopo tiratura in qualsiasi circostanza e con tutti i tipi di inchiostri e solventi. 

Per velocizzare e facilitare le operazioni di preparazione alla stampa e i cambi lavoro, BOBST ha sviluppato per la EXPERT RS 6003 un sistema innovativo ed esclusivo. Il Flex Trolley è un carrello, tipo carrello di servizio che può rimanere a bordo macchina durante la stampa, oppure può essere rimosso una volta che l’unità è pronta per la stampa. Questo sistema riduce considerevolmente il numero minimo di carrelli necessario al funzionamento della macchina, oltre a consentire massima flessibilità al cambio lavoro.

Il sistema di essiccazione integra molte delle caratteristiche di punta della tecnologia BOBST, rivisitata per garantire l’efficienza necessaria a fronte di una lunghezza ridotta delle camere. Questa soluzione ha consentito di accorciare il percorso del nastro in macchina con conseguente riduzione dello scarto di circa il 30% all’avviamento e al cambio lavoro rispetto alle camere convenzionali.

La macchina stampa ad alte velocità con gli inchiostri sia ad acqua sia a solvente ed è predisposta per la stampa con gamma cromatica estesa (ECG). BOBST è all’avanguardia dell’adozione dell’ECG nella stampa rotocalco con il sistema oneECG che la fa entrare nel mondo digitale consentendole di soddisfare le esigenze del mercato.

In linea con la visione di BOBST che considera la connettività, la digitalizzazione, l’automazione e la prossimità le pietre miliari della produzione di imballaggio, per la EXPERT RS 6003 sono disponibili le App di monitoraggio e BOBST Connect che consentono la connettività e l’assistenza da remoto.

“Con i nostri sviluppi recenti stiamo rivitalizzando il processo e potenziando i vantaggi della stampa rotocalco, dimostrando che è in grado di evolversi al passo con la trasformazione del mercato e assicurare una crescita sostenibile agli utilizzatori. Abbiamo tutti gli strumenti necessari – macchine, processi, flussi di lavoro digitalizzati – che sfateranno i luoghi comuni che continuano a considerare la stampa rotocalco un processo adatto soprattutto alle medie e lunghe tirature e che assicureranno un solido futuro ai nostri clienti rotocalco” ha concluso Jonathan Giubilato

Commenti disabilitati