BestinFlexo: iscrizioni entro il 15 settembre

0

In scadenza le iscrizione dei lavori al premio voluto da ATIF per promuovere la qualità della tecnologia flessografica. La premiazione il 10 novembre, alla vigilia del FlexoDay 2015 a Bologna.

Bestinflexo_premio_atif_web.pngBestinFlexo è il concorso promosso da ATIF (Associazione Tecnica Italiana per la Flessografia), nato nel 2015. Scopo del premio è promuovere la competizione tra gli stampatori/converter che si avvalgono della tecnologia flessografica, così da stimolare il continuo miglioramento della qualità di riproduzione e stampa. La qualità del prodotto stampato è infatti il parametro al centro della valutazione della giuria costituita da esperti dell’industria grafica e del comparto imballaggio.
Al concorso possono partecipare le aziende di stampa/converting residenti in Italia, comprese le società estere con stabilimenti di produzione sul territorio nazionale.

Otto le categorie nelle quali possono rientrare i lavori presentati al concorso:
banda stretta supporto carta/cartoncino (larghezza fino a 500 mm);
banda stretta supporto film (larghezza fino a 500 mm);
banda media supporto carta/cartoncino (larghezza oltre 500 mm e fino a 850 mm);
banda media supporto film (larghezza oltre 500 mm e fi no a 850 mm);
banda media supporto cartone ondulato “post-print” (larghezza oltre 500 mm e fi no a 850 mm);
banda larga supporto carta/cartoncino (larghezza oltre 850 mm);
banda larga supporto film (larghezza oltre 850 mm);
banda larga supporto cartone ondulato “post-print” (larghezza oltre 850 mm).

Criteri di valutazione
La giuria del premio esaminerà i lavori presentati secondo vari criteri di valutazione della qualità di stampa tenendo conto delle peculiarità del lavoro esaminato e della tecnologia impiegata. Saranno quindi elementi fondamentali la precisione del registro colore, la nitidezza di testi e immagini, la resa tonale in considerazione delle caratteristiche del supporto, pur evitando di esprimere giudizi sulla fedeltà cromatica per mancanza di un raffronto con originali e prove colore.

Presentazione lavori
Sono ammessi al concorso i lavori eseguiti nell’anno 2014 e nel primo semestre del 2015. Ogni lavoro deve essere accompagnato da un modulo d’iscrizione correttamente compilato (sono ammessi moduli in fotocopia). Per ogni categoria può essere presentato un massimo di 3 lavori. Ogni lavoro deve essere nella tipologia di “uscita macchina”, senza operazioni di trasformazione (taglio, piega, cordonatura ecc.). Per le stampe in banda si richiede la larghezza completa del nastro e almeno 3 ripetizioni.

Premi e premiazione
Per ogni categoria verranno selezionati i tre lavori migliori che otterranno una nomination. I lavori prescelti saranno premiati in occasione della serata di premiazione del 10 novembre 2015 a Bologna alla vigilia del FlexoDay 2015. In tale occasione verranno comunicati i vincitori assoluti per ogni categoria che verranno premiati con il trofeo BestInFlexo 2015.

Quota d’iscrizione
Per la partecipazione al concorso è richiesta una quota d’iscrizione di Euro 50,00 per ogni lavoro (con la possibilità di iscrivere da uno a tre lavori per categoria). Il pagamento della quota potrà avvenire mediante bonifico bancario sul c/c di ATIF – Monte Paschi di Siena Ag. 57 – MILANO IBAN IT 70 A 01030 01650 000061140593 indicando la causale “Contributo BestinFlexo 2015”. Si fa presente che non verrà emessa ricevuta di avvenuto pagamento poiché la contabile di bonifico rilasciata dalla banca procura effetti di validità ai fini fiscali.

Termine iscrizioni e consegna lavori
I lavori – accompagnati dal relativo modulo d’iscrizione debitamente compilato – dovranno giungere alla segreteria di ATIF (Piazza Castello 28 – 20121 Milano) entro il 15 Settembre 2015.
Contatti segreteria ATIF: info@atif.it
 

 

Commenti disabilitati