AMB continua la sua crescita con una nuova acquisizione in Germania

0

L’italiana AMB Spa (San Daniele del Friuli, Udine) – tra le prime realtà in Europa per la progettazione, prototipazione e produzione di film plastici rigidi, flessibili e stampati – continua la sua espansione internazionale e acquista la tedesca PTS Verpackungen, azienda bavarese specializzata nella commercializzazione di prodotti innovativi nel settore del packaging.

Con questo accordo AMB si insedia ufficialmente anche sul territorio tedesco e rafforza la strategia di crescita avviata un anno fa con l’acquisizione di TDX (Europe) Limited sul territorio britannico. La nuova sede commerciale costituirà un accesso diretto e qualificato nel mercato tedesco e nell’Europa centrale, con servizi e soluzioni a 360 gradi per il packaging sostenibile secondo i parametri dell’economia circolare.

L’arrivo di AMB in Germania è quindi il propulsore della nuova efficacia ed efficienza dell’azienda nata nel 1969 in Italia e guidata dal CEO Bruno Marin, il quale dichiara: “Questa acquisizione è un nuovo passo nella strategia pluriennale di AMB verso una presenza europea sempre più qualificata, anche dal punto di vista delle relazioni con il cliente, elemento fondamentale per progettare insieme un packaging che risulti performante sotto ogni profilo, dal design, alla prototipazione alla produzione del film”.

Punto di vista sul quale converge Rolf Liebfried, CFO di AMB: “Nasce un’alleanza tra culture aziendali condivise, basata sulla qualità e le soluzioni innovative di AMB e sulla capacità di PTS di costruire relazioni solide e competenti con i clienti di quest’area”.

Jan Dietrich, proprietario di PTS Verpackungen, non ha dubbi sull’efficacia dell’operazione: “AMB ha un posizionamento definito sul mercato, basato sul concetto Designed to be different e una strategia improntata all’innovazione, elementi che abbiamo condiviso da subito e che ora offriamo al massimo delle potenzialità in termini di funzionalità, conoscenza, gamma disponibile, sostenibilità”.

Le sedi di AMB in Europa salgono a cinque, con 435 collaboratori e un fatturato che supera i 160 milioni di euro.

Commenti disabilitati