Un masterbatch anticontraffazione

0

Grafe Advanced Polymers GmbH (in Italia a Turate, CO) ha sviluppato un nuovo additivo che trova impiego nella protezione anticontraffazione di fibre e filati.

Il masterbatch, in attesa di brevetto, si basa su una combinazione inedita di sostanze chimiche che possono “marcare” molte materie plastiche diverse (a partire da PP, PA e PET) e non vengono distrutte nei normali processi termoplastici. Sono inoltre resistenti a solventi, soluzioni di lavaggio, tinture e altre sostanze impiegate nelle lavorazioni del settore. Questo prodotto può essere addizionato di coloranti e viene rilevato tramite tecnologia XRF (X-ray fluorescence).

Commenti disabilitati