Tutto pronto per Future Factory

0

Manca pochissimo all’edizione 2021 di Future Factory, Il domani al servizio dell’uomo, che si terrà il 15 e 16 settembre sia in presenza (presso il The Theatre Milano – CLICCA QUI per prenotare un posto) che in streaming (clicca qui per registrarti). Due giorni ricchi di interventi e tavole rotonde di confronto su tematiche quali sostenibilità, digitalizzazione, servitizzazione e centralità umana.

Highlights del primo giorno – 15 settembre
  • La seconda tappa degli incontri settoriali bilaterali Italia – Germania promossi dal Ministero Affari Esteri e Cooperazione Internazionale in collaborazione con il Ministero Tedesco dell’Economia ed Energia
  • L’intervento di scenario di Alec Ross, Bologna Business School
  • L’intervento sulle sfide manageriali del modello piattaforma a cura di Ivana Pais, Università Cattolica del Sacro Cuore, e David Stark, Columbia University
  • La tavola rotonda dei fornitori di tecnologia, con la partecipazione di Simec Group, ACE Electrostatic, Uteco Group, OMET e Prades.
  • Il tema della sostenibilità del packaging, declinato da un contributo di Nomisma e da una tavola rotonda con la partecipazione di Nestlè, Henkel, Euro Company, Pedon
Highlights del seconda giorno – 16 settembre
  • La presentazione del contesto economico, a cura di Nouriel Roubini, Stern School of Business New York University
  • La presentazione del contesto legislativo, fatta da Paola Mariani, Università Bocconi di Milano e Studio Pesce & Associati di Milano
  • L’intervento di Bertrand Badré, Blue like an Orange Sustainable Capital, sul profitto quale scopo sociale del business.
  • La tavola rotonda sulla responsabilità sociale d’impresa, con la partecipazione di Penny Market, Esselunga e Leroy Merlin
  • La tavola rotonda di confronto tra stampatori e cartiere, a cui intervengono Sacchital, Lucaprint, Smurfit Kappa Italy, Sales e Gruppo Rotolito

Commenti disabilitati