Esko vende Kongsberg a OpenGate Capital

0

Esko, sviluppatore globale di soluzioni software e hardware integrate per i settori del packaging, dell’etichettatura e dei formati ampi, ha annunciato la vendita pianificata della sua azienda di finitura digitale Kongsberg a OpenGate Capital, previa qualsiasi informazione e/o consultazione applicabile con gli organi di rappresentanza dei dipendenti ai sensi della legge locale.

La vendita pianificata comprende la struttura originale di ricerca e sviluppo di Kongsberg, in Norvegia, e la struttura di produzione di Brno, Repubblica Ceca. OpenGate Capital è una società di private equity con sede centrale a Los Angeles, California, un ufficio europeo a Parigi e investimenti su cinque continenti.

Esko sta concentrando i propri sforzi sulla fornitura di soluzioni end-to-end per il flusso di lavoro ai nostri clienti lungo tutta la catena di fornitura del packaging: dai marchi ai premedia alle stampanti di packaging e ai convertitori. Con una concentrazione ancora migliore, possiamo accelerare la nostra fornitura di tecnologie software e hardware integrate allo scopo di aiutare i nostri clienti a digitalizzare, automatizzare e connettere le loro operazioni in modo che questi possano realizzare la crescita e l’efficienza offerta dalla trasformazione digitale. Sono sicuro che OpenGate offrirà una nuova casa forte e strategica a Kongsberg e che i dipendenti che verranno trasferiti assieme all’azienda avranno grande successo nella loro nuova famiglia”, ha dichiarato Mattias Byström, presidente delle aziende di packaging e gestione del colore Pantone, Esko, X-Rite e AVT.

Kongsberg è stata fondata in Norvegia nel 1965 ed Esko (all’epoca Barco) l’ha acquistata nel 1998.

I clienti che utilizzano Kongsberg possono contare sul fatto che tutto continuerà a funzionare come sempre, dal momento che la maggior parte dei dipendenti che li servono ora farà altrettanto nell’ambito della nuova azienda indipendente. Anche i rapporti con i rivenditori verranno trasferiti a Kongsberg PCS, il che significa che i clienti che hanno acquistato i tavoli Kongsberg tramite rivenditori potranno comunque trarre vantaggio da rapporti ininterrotti.

La nuova azienda Kongsberg PCS sarà diretta, con la carica di presidente, da Stuart Fox, esperto di finitura digitale che passerà da Esko per creare il team di leadership di Kongsberg PCS. “Siamo entusiasti di questo cambiamento e delle opportunità che offre a Kongsberg di accelerare la crescita con nuovi clienti”, ha dichiarato Stuart.

OpenGate Capital ha individuato per Kongsberg opportunità di crescita che vanno oltre le applicazioni di packaging, con l’espansione dell’offerta di prodotti e la crescita dell’offerta di strumenti e materiali di consumo.

Commenti disabilitati