Credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari prorogato per il prossimo biennio

0

La Legge di Bilancio 2020, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre 2020, ha prorogato per il biennio 2021-2022 il credito d’imposta pari al 50% sugli investimenti pubblicitari. Prosegue dunque il regime straordinario inaugurato dal Decreto Cura Italia (17 marzo 2020 – il credito era al 30%) e confermato dal Decreto Rilancio (19 maggio 2020 – porta il credito al 50%).

La legge conferma il credito per tutti gli investimenti di carattere pubblicitario su giornali quotidiani e periodici, sia cartacei che online. vengono invece escluse le emittenti radio e quelle televisive, che ne avevano goduto nel 2020.

L’agevolazione, una volta stabiliti i termini per le domande, sarà richiedibile all’Agenzia delle Entrate entro un limite massimo di 50 milioni di euro per ciascun anno.

Commenti disabilitati