ACSG si rinnova e riparte

0

Eletto il Consiglio Direttivo per il triennio 2022/2024 alla guida di Simone Spagnolo, riconfermato Presidente

Si è tenuta lo scorso 23 novembre, nella storica biblioteca dell’Associazione Culturale Studi Grafici, l’assemblea dei soci nella quale è stato rinnovato il Consiglio Direttivo per il triennio 2022/2024. Al fianco di Simone Spagnolo, confermato Presidente per il prossimo triennio, ci saranno Maurizio Piacenza, vice Presidente, Massimo Colombo, a cui viene affidata la delega alla tesoreria dell’Associazione, Ester Crisanti Raffaele Angelillo.

Prove di ripartenza dunque e, con il difficile periodo pandemico quasi alle spalle, per la storica Associazione milanese sarà l’occasione per riprendere in mano quel percorso che “esplora il presente e delinea il futuro delle arti grafiche e della comunicazione digitale” intrapreso qualche anno fa.

“Abbiamo già cominciato a lavorare alla programmazione del nuovo anno culturale – dice Simone Spagnolo – con la ferma intenzione di ritrovarci in presenza il prima possibile per “Comunicare. Condividere. Crescere”, proprio come recita il nostro claim”.

Il nuovo Consiglio sarà attivo a partire da gennaio 2022, mese in cui sarà premiato il vincitore del concorso Calendario 2022 – Premio Massimo Dradi. Giunto alla 21a edizione e centrato sui temi oggetto dell’Agenda 2030, il Concorso ha potuto contare anche quest’anno sul prezioso supporto degli sponsor e su un’alta partecipazione di scuole e studenti. Sono infatti oltre 160 i progetti che la giuria ha esaminato e dai quali sono stati selezionati i 10 calendari finalisti.

“Il Concorso ha una duplice finalità – continua Spagnolo – perché ci permette di promuovere la formazione e le attività scolastiche e di sostenere progetti di volontariato attraverso una donazione economica che per quest’anno può contare su una somma di 1500 euro”.

 

Commenti disabilitati