New entry in casa Pro-Gest: nasce Trevibag

0

6 milioni di euro di investimento e 10 addetti impiegati, per questa nuova divisione dedicata alla produzione e commercializzazione di shopper e sacchetti di carta

Pro-Gest ha ufficialmente dato vita a una nuova divisione di Trevikart. Si tratta di TREVIBAG, azienda che si colloca a valle della filiera del Gruppo cartario di Istrana con lo scopo di integrare ulteriormente il prodotto finito.

Trevikart – che è stata la prima azienda fondata da Bruno Zago nel 1973 – si compone oggi di una diffusa rete di stabilimenti collegati – a Istrana, Silea, Zero Branco, Modugno (Bari) e Pontirolo Nuovo (Bergamo) –  dove si progettano e realizzano 2 miliardi di contenitori ogni anno: dalle confezioni per le bottiglie ai box per la pizza, dai plateaux per l’ortofrutta alle vaschette per uso alimentare.

Oggi, grazie all’apertura di TREVIBAG, l’offerta di Trevikart si arricchisce ulteriormente.  TREVIBAG si occupa infatti della produzione e commercializzazione di shopper, borsette e sacchetti di carta, riciclata e vergine, utilizzando principalmente la carta leggera proveniente dalle cartiere del Gruppo. Il sito produttivo di 5.000 mq, a pochi chilometri dall’Headquarters di Ospedaletto d’Istrana, è già operativo nella fabbricazione delle prime paper bags, che vantano già clienti di primaria importanza. L’investimento di start up della nuova divisione è stato di 6 milioni di euro e al momento l’unità impiega dieci persone.

Con TREVIBAG, Pro-Gest può ora contare su un range di prodotto completo e su una filiera sempre più integrata. Alle soluzioni di packaging in cartone ondulato, ora si affianca una “carta” in più da giocare per offrire ai clienti articoli per il trasporto dei prodotti.  Grazie a TREVIBAG si aprono nuove opportunità di mercato per Trevikart: oltre ai settori già serviti quali il food, si può spaziare dall’abbigliamento alle calzature, dalla farmaceutica alla cosmesi, alla GDO.

Commenti disabilitati