L’innovazione è la chiave del futuro

0

Chinaplas 2018 – che si terrà al NECC a Hongqiao, Shanghai, dal 24 al 27 aprile 2018 – si focalizzerà su produzione intelligente, materiali innovativi e soluzioni green. Ad animare i 320mila mq di area espositiva circa 4000 espositori da 40 paesi.

La Cina sta rapidamente diventando uno dei mercati più rilevanti del mondo. Nel solo 2016 sono stati spesi 227 miliardi di dollari in R&D (+10% rispetto al 2015), il 77% dei quali investiti dalle aziende, perché, come ha sottolineato Ada Leung, general manager di Adsale Exhibition Services, organizzatore di Chinaplas: “l’innovazione è un’arma importante in questi mercati ed è anche la chiave della capacità di Chinaplas di migliorarsi costantemente di edizione in edizione”.

Chinaplas si propone come momento di arrivo e di partenza di questo fermento innovatore, legato alla produzione intelligente – che per alcuni è sinonimo di Industry 4.0 – e alle opportunità di sviluppo che genera per tutte le industrie del settore manifatturiero. Non a caso a Chinaplas saranno in mostra soluzioni trasversali che si rivolgono a innumerevoli settori di sbocco – fra cui automotive, medicale, telecomunicazioni, costruzioni – che saranno ben rappresentati durante i giorni di fiera. Per quanto riguarda il packaging, segnaliamo sistemi e materiali per il la stampa, la finitura, la decorazione e la marcatura.

Come in altri settori industriali, anche nel packaging i materiali innovativi stanno giocando un ruolo rilevante. Quel che fino a poco tempo fa era lo standard del settore oggi viene progressivamente sostituito da materiali che assicurano migliori performance quali una più elevata resistenza al calore alla corrosione e ai raggi UV, una maggior malleabilità unita a una resistenza superiore, minor densità, capacità antibatteriche più accentuate e molto altro. Tutto questo garantisce un maggior valore aggiunto al prodotto finale. L’abbassamento del peso delle materie plastiche è uno dei trend di sviluppo più rilevanti nel mondo del packaging. Questo sia perché riduce l’utilizzo effettivo di materiali sia perché, abbassandone il peso finale, facilita il trasporto dei prodotti finiti. Ad esempio, la soluzione schiumogena EPE (enhanced expanded polyethylene) sviluppato da Dow Chemical Company garantisce alte performance nell’ammortizzazione degli urti e nella resistenza agli abusi, riducendo al contempo peso e spessore per un saving sul materiale grezzo fino al 15%.

Allo stesso modo, molte aziende si stanno muovendo verso processi di sviluppo sostenibile grazie all’utilizzo di materiali biodegradabili, raccolte centralizzate e riciclaggio dei materiali di imballaggio, di plastiche più leggere, di supporti multifunzionali, abbattendo le proprie emissioni di componenti volatili nocivi, utilizzando materiale riciclato o utilizzando un circolo virtuoso di riciclo interno, … Molte le aziende che stanno sviluppando prodotti per rispondere a queste nuove necessità. Jinhui Zhaolong High Technology ha lanciato il polimero biodegradabile Ecoworld e i composti polimerici biodegradabili Ecowill, che possono essere compostati, stampati e saldati. NatureWorks ha collaborato coi converter, i riciclatori e le aziende produttrici di caffè per poter superare le tante sfide tecniche nella produzione di una capsula che fosse, al contempo, in grado di resistere ai requisiti di temperatura delle varie tipologie di macchine da caffè e che mantenesse la possibilità di essere compostabile.

Sono solo alcuni degli esempi dell’innovazione che, dal 24 al 27 aprile 2018, animerà la nuova edizione di Chinaplas.

Per maggiori informazioni e per partecipare: www.chinaplasonline.com

Chinaplas
Chinaplas 2018 è organizzata da Adsale Exhibition Services e Beijing Yazhan Exhibition Services, in collaborazione con China National Light Industry Council – China Plastics Processing Industry Association, China Plastics Machinery Industry Association, Messe Düsseldorf China, the Plastic Trade Association of Shanghai. L’evento è inoltre sostenuto da svariate associazioni del mondo della plastica e della gomma, sia cinesi che estere. Nata nel 1983, Chinaplas ha ottenuto l’approvazione dell’UFI (The Global Association of the Exhibition Industry) dal 2006 e, per la 29esima volta, è sponsorizzata in esclusiva da EUROMAP (Europe’s Association for Plastics and Rubber Machinery Manufacturers).

Commenti disabilitati