Inci.-Flex torna dal mare con una squadra potenziata

0

Più flexo, più roto e un’organizzazione ottimizzata “à la” Kaizen sostengono l’operare della Inci-Flex di Fisciano e la sua capacità di servire i clienti. Ecco i nuovi manager.

Finite le vacanze estive, le giornate di relax in famiglia a godere del sole e del mare, in luoghi esotici o nei bei territori nostrani, la squadra Inci-Flex con l’amministratore unico Vincenzo Consalvo in prima fila come sempre, riparte con nuovi programmi, nuovi e sempre più ambiziosi progetti e sfide che fanno viaggiare l’Italia dell’Eccellenza oltre i confini nazionali. E la struttura cresce. Il team della società salernitana specializzata in soluzioni di prestampa per l’imballaggio flessibile si è ulteriormente rinforzato – sia ai livelli operativi con l’acquisizione di nuovi esperti grafici e operatori specializzati sia, e ancor più, ai livelli dirigenziali organizzativi.

Il modello, i valori, l’investitura

L’azienda di Fisciano ha da tempo individuato il metodo Kaizen come modello di riferimento per la costante e instancabile ottimizzazione di procedure e processi operativi. Il fine è duplice: da un lato si tratta di favorire una migliore e sempre più attenta utilizzazione delle tecnologie e delle competenze degli operatori, a tutto beneficio della qualità del lavoro e della soddisfazione del cliente; dall’altro di garantire la dovuta e costante attenzione a tutto ciò che riguarda la qualità e l’ergonomia negli ambienti di lavoro, con il coinvolgimento di ciascun elemento della squadra nel miglioramento dello “stile di vita in Azienda”. Questi principi sono alla base dei risultati ottenuti fino ad oggi da Inci-Flex e sono dunque stati affidati – come si passa il testimone – ai due nuovi direttori operativi del Reparto Flexo e del Reparto Rotocalco della società. La loro presentazione ufficiale in azienda è avvenuta il 3 settembre scorso, nel più puro stile Inci-Flex, dove si coniugano consapevolezza dei ruoli e senso delle responsabilità con la messa in gioco dell’amichevolezza e della solidarietà che fanno del lavoro qualcosa di importante.

Un management più forte

Loreto Simoncelli ha assunto il comando del Reparto Flexo di Inci-Flex. Con un’esperienza comprovata e solida in questo ruolo, ha subito “preso le misure” con il suo team e indicato la direzione. Semplice ed efficace la traccia: «… fai uno step, poi controlla, ricontrolla e quindi avanza». Concentrazione e focus durante l’esecuzione del proprio lavoro sono per Simoncelli due must imprescindibili: li richiede alla sua squadra e li mette in campo personalmente, come attitudine ed esempio. Durante le sue sessioni di lavoro si percepiscono, palpabili, una forza e una determinazione fuori del comune.

Fabrizio Gasparro ha accolto con entusiasmo e professionalità una sfida impegnativa: ottimizzare e raddoppiare la produzione del Reparto Roto. Benché giovane, Gasparro può vantare un curriculum di tutto rispetto con oltre 20 anni all’attivo nel settore della rotocalco. È giovane, brillante e schietto: queste le qualità che la sua squadra gli riconosce. E che si ritrovano nella sua dichiarazione: «la sfida del trasferimento da Milano, un ruolo di responsabilità, un’azienda leader che ti dà fiducia, sono elementi che mi motivano a condividere ogni granello di esperienza affinché si raggiungano insieme grandi traguardi … dando sempre al cliente il massimo della nostra attitudine e qualità». Pochi formalismi ma tantissimo impegno è quello che chiede ai suoi uomini.

Orgoglioso e convinto, Vincenzo Consalvo sottolinea: «Ogni mia decisione – che riguardi l’acquisizione di una tecnologia innovativa o miri a rinforzare con competenze più evolute l’organico operativo e dirigenziale – ha un solo, unico e fondamentale focus … riuscire a offrire al cliente sempre il meglio del meglio. Per questo motivo siamo alla costante ricerca del miglioramento interno nei processi di controllo, di produzione e di ascolto del cliente. Un sincero grazie a Simoncelli e Gasparro per aver scelto di raggiungere il team Inci-Flex».

 

Commenti disabilitati