UPM Raflatac nomina il 100esimo partner RafCycle e si espande in Cina

0

Il programma di riciclo RafCycle di UPM Raflatac arriva anche per il mercato cinese. Lo ha fatto in maniera ufficiale lo scorso 6 dicembre, durante l’evento di un cliente, e nella cornice internazionale di Labelexpo Asia (Shanghai, 5-8 dicembre). In quest’ultima occasione è stata annunciata la prima azienda cinese entrata a far parte di RafCycle: il converter di etichette Hangzhou Changli.

Hangzhou Changli è inoltre il 100esimo partner a livello globale di un programma che sta crescendo anno dopo anno, anche grazie al ruolo sempre più centrale che la sostenibilità ha nell’industria delle etichette. A oggi, in Europa, oltre diecimila tonnellate di liner sono riciclate grazie al programma RafCycle. L’ingresso in Cina è un passo importante per una crescita ulteriore del programma a livello globale. Gli scarti di liner prodotti in Cina dai partner RafCycle saranno inviati alla Hangzhou Fulun Ecology Technology Co., Ltd, dove verranno riciclati.

Commenti disabilitati