Il mercato fotografa il mercato

0

Una fotografia dettagliata del mercato in relazione alla tematica Industry 4.0: è questo lo scopo del Check Up // Industry 4.0 che, fino al 2 marzo, interroga la filiera. Il progetto è sviluppato da SDA Bocconi in collaborazione con Federazione Carta e Grafica – costituita da Assografici (Associazione Nazionale Italiana Industrie Grafiche Cartotecniche e Trasformatrici), Assocarta (Associazione Italiana fra gli Industriali della Carta, Cartoni e Paste per Carta) e Acimga (Associazione Costruttori Italiani Macchine per l’industria Grafica, Cartotecnica, Cartaria, di Trasformazione e Affini), che è coordinatore del progetto. Collaborano altresì Comieco (Consorzio Nazionale per il Riciclo di Carta e Cartone) e GCT (Unione industriali grafici cartotecnici trasformatori carta e affini della Provincia di Milano).

La survey è accompagnata da video tutorial realizzati dal Enzo Baglieri, professore di Innovazione e Tecnologia della SDA Bocconi, e è rivolta a tutte le aziende del mercato, sia associate ai componenti della Federazione che non: questo perché gli organizzatori ritengono fondamentale allargarne lo spettro oltre i confini associativi, di modo che il quadro finale sia una riproduzione fedele dell’intera filiera.

È possibile partecipare fino al 2 marzo, cliccando semplicemente su questo link.

Al termine delle elaborazioni, ai singoli rispondenti verranno consegnate in via confidenziale alcune tavole con il posizionamento della propria azienda in rapporto al paradigma Industry 4.0 rispetto alla media del settore. Per i singoli segmenti (costruttori di tecnologia, stampatori e produttori di carta) si creerà il perimetro e la media di implementazione del paradigma 4.0 man mano che si avranno risposte dai player: non si tratta di un approccio meramente accademico ma di uno che parte e si basa sul mercato.

I risultati, insieme a tre volumi sulle pratiche di implementazione del paradigma 4.0, saranno presentati dalla Federazione Carta e Grafica e da SDA Bocconi in occasione della fiera Print4All 2018.

Commenti disabilitati