Export 4.0, la Regione Lombardia a sostegno delle MPMI

0

La Regione Lombardia ha lanciato un Bando Export 4.0 a fondo perduto a vantaggio delle MPMI lombarde che intendono sviluppare la propria posizione sui mercati esteri attraverso l’accesso a piattaforme e-commerce e la partecipazione a fiere. La prima finestra, scattata il 23 aprile, scade il 18 maggio 2018 alle ore 12.00. È prevista una seconda finestra nel corso del 2018, dal 6 al 30 novembre.

Il bando è suddiviso in due differenti tipologie. La prima è a sostegno dell’apertura e/o consolidamento di un canale commerciale per l’export dei prodotti aziendali tramite l’accesso a servizi specializzati per la vendita online b2b e/o b2c forniti da terze parti, che siano retailer, marketplace o servizi di vendita privata, a condizione che la transazione commerciale avvenga tra l’azienda e l’acquirente finale. La seconda riguarda invece la partecipazione a una manifestazione fieristica in un Paese estero selezionato dall’impresa richiedente in base alle proprie strategie di export.

Il totale dello stanziamento è di 5,5 milioni di euro, suddivisi come segue: 2.5 milioni di euro per l’anno 2018 e 3 milioni per il 2019,equamente divisi tra le due differenti tipologie di sostegno. Cambia invece l’importo massimo per singola azienda a seconda dell’intervento richiesto: 6000 euro per la vendita online, 2000 euro per la partecipazione fieristica.

Tutte le modalità di partecipazione sono consultabili a questo link.
La procedura di partecipazione al bando è esclusivamente telematica tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it

Commenti disabilitati