Crescita stabile per il mercato globale del packaging sostenibile

0

Transparency Market Reserach ha pubblicato lo studio “Green Packaging Market” in cui fornisce analisi sull’industria globale del packaging “verde”, con trend, dimensioni, quote e previsioni di sviluppo 2015-2021. Considerati gli imballaggi riciclati, riutilizzabili e degradabili, per i principali settori applicativi: alimentare e bevande, personal care, salute.

Nel periodo analizzato, il mercato del green packaging è destinato a crescere in maniera significativa e costante, in particolar modo grazie al continuo interesse suscitato dalle problematiche ambientali. I governi e le OGN di conseguenza stanno prendendo provvedimenti per limitare emissioni e rifiuti tossici, formulando al contempo regolamenti più severi. Come risultato, i produttori si sforzano di introdurre sul mercato packaging realizzati con materiali ecologici e di adottare tecniche produttive che abbiano minor impatto sull’ambiente. Molti settori devono adottare il green packaging come parte della loro EPR (Extended Producers Responsability).

D’altro canto, un calo nei margini di profitto dovuto ai costi di produzione sempre più alti rappresenta un fattore che potrebbe incidere negativamente sulla crescita del settore. Un altro aspetto negativo è rappresentato dallo scarso livello di educazione dei consumatori su queste tematiche, ignoranza che comporta una domanda di green packaging piuttosto bassa. Va però considerato come le nazioni si stiano impegnando nell’informare la gente sui benefici del green packaging.

Qualche numero
L’indice di crescita annuo fra il 2015 e il 2021 per questo settore è del 6,20%. Una percentuale che farà salire il valore totale del green printing dai 132 miliardi di dollari del 2014 ai 203 miliardi di dollari alla fine del 2021. A guidare questa crescita sarà soprattutto il segmento del food&beverage, con un indice di crescita del 6,40% all’anno, in particolare grazie alle normative per minimizzare il rischio di contaminazione dei cibi e alla sempre maggior attenzione dei consumatori per l’impatto ambientale di packaging di plastica non biodegradabile.

Geograficamente, la zona con la maggior adozione di green packaging è quella nordamericana, seguita da quella europea. Questi mercati, benché maturi, continueranno a vedere una crescita costante nei prossimi anni. Contemporaneamente, l’Asia Pacific sarà l’area con i tassi di crescita più elevati: i mercati cinese e indiano sono molto promettenti e la costante crescita della popolazione in tutta l’area porterà un incremento della richiesta di cibo e, di conseguenza, di packaging.

Commenti disabilitati